Campionati nazionali: tempo di primi verdetti nei Playoff

alberto marzagalia
0 0
Read Time:5 Minute, 59 Second

Campionati nazionali quasi tutti impegnati nella fase decisiva. I Playoff offrono i primi verdetti ad 11 giorni dalla Final 4 di Eurolega.

In LBA si sono giocate le prime due gare 3 del programma.

L’OLIMPIA, impegnata a Trento, ha chiuso la serie come ampiamente previsto grazie al successo 65-74. Ancora in evidenza Riccardo Moraschini con 15 punti e 9 rimbalzi.

La favoritissima squadra di Ettore Messina attende in semifinale la vincente di Sassari-Venezia, serie sull’1-2 dopo il netto successo sardo (75-60). Gara 4 è in programma domani sera alle 2045.

Questa sera alle 19 Trieste v Brindisi ed alle 1945 Treviso v VIRTUS BOLOGNA: pugliesi ed emiliani per chiudere il discorso.

Weekend di recuperi vari in Liga Endesa, ancora impegnata nella stagione regolare che si chiuderà il 23/5.

BASKONIA v UNICAJA ha registrato la vittoria esterna (70-79) grazie ad un terzo quarto da 18-27. Andalusi che restano in corsa per i Playoff. Infortunio alla caviglia per Achille Polonara ad inizio terzo quarto: si attendono aggiornamenti oggi.

Tra martedì e mercoledì penultimo turno con in evidenza la squadra di Ivanovic che torna in campo a BARCELLONA, VALENCIA a GRAN CANARIA ed il REAL che ospita Bilbao.

Lotta selvaggia per l’ultimo posto Playoff tra Andorra, Malaga, Gran Canaria (tutte a 16/18) e Manresa (16/19).

Weekend che ha completato gara 2 di Playoff in Super Ligi turca.

Il FENERBAHCE, sul campo del Darussafaka nel derby cittadino, ha conquistato la semifinale. Netto 79-98 con ancora Nando De Colo in evidenza (26), ma soprattutto un grande capitan Mahmutoglu da 29. Ora sfida alla vincente della bella tra Pinar e Turk Telekom in programma questa sera.

L’EFES, in trasferta con Gaziantep, ha centrato la qualificazione alle semifinali con un tranquillo 67-83. 16+9 di Tibor Pleiss. La prossima avversaria sarà il Besiktas, che ha regolato 2-0 il Tofas.

VTB LEAGUE che ha chiuso il programma dei quarti con il successo del CSKA sul Nizhny. Nel 79-75 brilla ancora una volta la stella di Daniel Hackett, ormai leader totale di questo gruppo. Malore per Iffe Lundberg nell’intervallo, a confermare una stagione in cui è successo di tutto e di più contro i moscoviti. Fortunatamente tutto a posto dopo il ricovero ospedaliero e la conseguente dimissione al termine di una notte in osservazione.

Già questa sera via alle semifinali, ovvero ZENIT v CSKA e LOKO v UNICS: livello altissimo. KHIMKI già a casa con un futuro assai discusso.

Oggi, quindi , alle 1930 italiane, in campo a San Pietroburgo per gara 1. Domani, alle 1830 a Krasnodar.

La STELLA ROSSA ha giocato gara 1 di finale contro il Buducnost portandosi sull’1-0 grazie ad un 82-78 con Dobric e Loyd a quota 23. Gara 2 in programma domani sera. Chi vince la serie va in Eurolega.

In Germania è stato tempo di Final 4 di Coppa nazionale.

In semifinale, sabato, BAYERN v Ulm ed ALBA v Goettingen. Successo tanto combattuto quanto discusso quello della squadra di Trinchieri: 104-102 dopo due supplementari con gli avversari a contestare la presenza sul parquet di Wade Baldwin con 5 falli. 24 di Lucic con 7 rimbalzi e 20 del discusso Baldwin.

Anche l’ALBA oltre quota 100 in un più comodo 112-96 con Thiemann da 24 e Siva da 18.

La finale ha visto prevalere gli uomini di Trinchieri 85-79. Primo titolo bavarese per il coach dell’anno di Eurolega. 18 di Zipser e 13 di Baldwin in una gara complicata dal 29-17 Alba del primo quarto.

In Lituania, LKL, ZALGIRIS sul campo del Pieno Zvaigdes per gara 2. Successo 81-100 e semifinale assicurata. 23 di Nigel Hayes e 19 di Lekavicius.

L’ASVEL, dopo la vittoria in settimana con Le Mans (89-75), ha giocato il big match di stagione regolare con Monaco sabato. Asfaltati i monegaschi con un perentorio 92-68 maturato grazie ad un secondo tempo da 55-33. 24+10 di M.Fall con 12/13 da due. La fine della stagione regolare è calendarizzata, per ora, al 14/6. Lionesi di nuovo in campo stasera sul parquet del JL Bourg.

Il PANATHINAIKOS ha conquistato la semifinale in Grecia sbarazzandosi agevolmente dello Ionikos: 102-64 e 61-90 i due score. 15 di Mitoglou e 14 di Papagiannis in gara 2.

I “greens” affronteranno l’AEK, che ha superato il Paok 87-81 in gara 3. Dall’altra parte del tabellone semifinale tra Lavrio e la vincente del terzo episodio tra Promitheas e Peristeri in programma stasera.

In Israele il MACCABI dovrebbe essere in campo domani nella trasferta contro il Gilboa Galil. Forumua purtroppo dubitativa visti i tragici eventi mediorientali.

Intanto la finale di Coppa nazionale è stata riprogrammata per il 27 maggio.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Davies: finché non vinco non penso ad altro

In vista delle Final Four di Colonia, Brandon Davies ha rilasciato una lunga intervista a Eurohoops, toccando tanti temi, tra cui la sfida con Milano. Le parole di Brandon Davies Sull’attuale stato di forma suo e della squadra: Davies: Penso che in questo momento ci sentiamo tutti abbastanza bene, siamo […]
Davies

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: