Campionati esteri: vince di misura Monaco, ok il Bayern

1 0
Read Time:2 Minute, 36 Second

Si decideranno nelle ultime giornate di LNB le prime posizioni in classifica per Asvel e Monaco. Vince in Germania il Bayern.

Terza vittoria consecutiva in campionato per il Monaco, espugnato il campo di Le Mans per 83-84. Ai padroni di casa non bastano 25 punti di Darius Johnson-Odom. Per i monegaschi il miglior realizzatore è Bacon con 17 punti (anche 6 rimbalzi), bene anche Motiejunas, 16 a referto per il lungo lituano. Non benissimo la squadra del principato da dietro l’arco dei tre punti con appena il 30% da 3 (4/13). Benissimo invece in lunetta (28/30). Prossimo impegno per Monaco domani in casa contro Nanterre.

Al primo posto in LNB (complice una gara in più) c’è l’Asvel, che ha ottenuto il nono successo di fila sul parquet del Gravelines-Dunkerque: 86-96 il punteggio finale, la squadra di Villeurbanne si prende così una rivincita per l’eliminazione ai quarti di coppa di Francia. Partono fortissimo i ragazzi di T.J. Parker con un 15-0 nei primi minuti, i padroni di casa riescono a tornare a -6 nell’ultimo quarto, ma nel finale ha la meglio l’Asvel, grazie a un totale di 12/21 da 3 punti nella partita. Migliore in campo Fall, che chiude con 22 punti (8/9 dal campo) e 10 rimbalzi. Oltre alla doppia doppia del lungo senegalese ci sono anche i 17 punti di Jones. Domani ci sarà per l’Asvel l’ultima sfida casalinga della stagione regolare, contro Cholet.

Rinviata la partita tra Braunschweig e Alba Berlino di ieri sera per casi di covid nel Braunschweig. Successo agevole per la squadra capitolina invece nel recupero infrasettimanale contro i 46ers. Addirittura 109-80 il finale, per la vittoria consecutiva numero 11 in BBL per l’Alba, top scorer Mattisseck con 19 punti (5/8 da 3), Olinde chiude a 17, son 16 invece per Da Silva e Smith. Sikma sfiora la doppia doppia con 13 punti e 9 rimbalzi. I ragazzi di Berlino blindano matematicamente il primo posto in regular season (vinta a tavolino la gara di Braunschweig), già deciso l’accoppiamento ai playoff: l’avversario sarà Bamberg. Gara 1 venerdì 13 Maggio a Berlino e venerdì 15 invece gara 2 a Brose.

Due vittorie su due per il Bayern, venerdì sera bella vittoria in casa di Ulm: 65-77 il finale. Benissimo Lucic con 17 punti (7/10 dal campo) e 7 rimbalzi in 21 minuti sul campo. Ieri invece la squadra di Andrea Trinchieri ha faticato per due quarti e mezzo contro Gottingen, per poi chiudere la pratica con un parziale di 18-0 tra la fine del terzo periodo e l’inizio dell’ultimo quarto. Vittoria 87-64 per i bavaresi, che dopo un brutto inizio al tiro (1/6) terminano la gara con oltre il 40 percento (9/22). Miglior realizzatore Obst con 14 punti (20 minuti), 12 per Thomas in 17 minuti, 11 invece (5/7 dal campo) con 6 rimbalzi in appena 12 minuti per Rubit. Sicuramente terzo il Bayern pur vincendo martedì lo scontro diretto contro l’Alba. Per ora 3 successi del Bayern su tre sfide contro l’Alba tra campionato ed Euroleague.

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Playoff LBA 2022: Bologna e Milano tra momento ed identità

Playoff LBA definiti dopo l’ultima giornata in campo ieri. Si parte domenica prossima 15 maggio, verso quella finale che pare scontata tra Virtus Bologna ed Olimpia Milano. Bologna contro Pesaro e Milano contro Reggio Emilia. Sono questi gli accoppiamenti dei quarti di finale emersi dall’ultima giornata di Legabasket giocata ieri. […]
Maurizio Biggi | Eurodevotion

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: