Europei, ci siamo. Non seriamente ma ci siamo

Europei? Ritorna la visione di Maurizio Zoppolato, la nostra firma più tagliente ed anticonvenzionale. Ghe semmu, come diceva mia nonna quando il treno arrivava alla stazione di Lavagna, e io non vedevo l’ora di cacciarmi in quell’acqua che a me sembrava la più bella del mondo e invece a guardar […]

“Big Ben ha detto stop”: palle ferme, palle che girano, dalle Olimpiadi a Milano e, naturalmente, Scarlett Johannson

Ecco, da noi è ufficiale e nel resto del mondo lo sarà presto: niente più rimbalzi per l’arancia a spicchi, per questa stagione, a qualsiasi livello. La notizia mi consente di abbandonare l’operazione “riordina l’armadio”, salvando così (almeno momentaneamente) quella rinfusa di maglioni di variegate decadi, canotte ufficiali firmate e […]

L’anno che verrà e l’anno passato. Melli goes to Hollywood, Teodosic all’Aquafan e, naturalmente, Milano ed i suoi tifosi

Durante il rinfresco natalizio redazionale mi era sembrato tattico imboscarmi il panettone e nascondermi nel presepe, ma il Direttore mi ha stanato lo stesso. Forse perché il presepe era in scala 1:50. Tant’è, il Direttore mi ha chiesto un bilancio annuale 2019, e un previsionale 2020, “a tuo modo”; espressione […]

SECONDO RISTORO: L’OTTOVOLANTE, ATAMAN-VITO CATOZZO, MILANO, IL GATTO DI CENERENTOLA E LE DIFFIDE DI MARJANOVIC

Doppiato il “capo” del decimo turno, ovvero secondo ristoro nella similitudine podistica (sempre più frequente il paragone tra Eurolega e maratona; non solo perché tra stagione regolare, playoff e finali le partite possono arrivare a 41, solo una in meno dei fatidici 42km). Ristoro stavolta imbastito a sangria in onore […]

Subscribe US Now