Campionati esteri: l’Unics cade ancora, tutto tranquillo per le altre

frcata7
0 0
Read Time:1 Minute, 39 Second

Solito giro del lunedì mattina tra i campionati esteri: tranche che comprende Russia, Serbia e Lituania. Si parte come al solito dalla VTB, facendo un passo indietro alla gara di lunedì scorso tra Parma Perm e CSKA Mosca.

Tutto semplice per gli uomini di Itoudis che dominano 82 a 60 senza nessun tipo di problema: minutaggi gestiti e ridotti al minimo per i big in vista degli impegni di Eurolega. A guidare i moscoviti sono Iffe Lundberg (16 punti), Daniel Hackett che sta recuperando dalle scorie dell’infortunio brillantemente (14 punti) e Johannes Voigtman col plus/minus più alto della squadra (+24).

Ennesimo tonfo, invece, per l’Unics Kazan che sembra ancora in balia delle evidenti difficoltà che stanno attanagliando la squadra di Perasovic, non ancora capace di trovare una quadra al gruppo. Ieri pomeriggio è arrivata una sconfitta cocente per 81 a 76 contro il modesto Avtodor. Gli uni che si salvano sono Lorenzo Brown e John Brown; ancora prova incolore e sottotono, invece, per Mario Hezonja che ha tirato solo col 27% dal campo.

Campionati esteri: Serbia e Lituania

Si va in Serbia. Tutto facile per la Stella Rossa che continua il buon periodo di forma e batte 77 a 69 il Mornar. In una prestazione scialba per i primi violini, guidano la squadra di Belgrado Dobric con 22 punti e 4 su 7 dal campo, e Kuzmic con 14 punti e 13 rimbalzi. Si è rivisto in campo anche Zirbes.

Continua, poi, il percorso netto dello Zalgiris in campionato, contrariamente a quanto sta facendo in Eurolega dove ha raccolto solo sconfitte. Gli avversari lituani non sembrano probanti ed anche sabato è arrivata una vittoria netta per 102 a 77 contro il Nevezis. Top scorer è Tyler Cavanaugh con 19 punti; spazio anche per tanti lituani che hanno trovato spazio ripagando la fiducia (16 per Lukosiunas e 14 per Blazevic.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

La lavagnetta di Eurodevotion #6: un ATO di Andrea Trinchieri

È già tempo di un nuovo doppio turno in Eurolega e la lavagnetta di Eurodevotion vi si palesa subito, al lunedì mattina. Come la settimana scorsa, si parlerà di un ATO. Più precisamente, di un ATO di Andrea Trinchieri, che con il suo Bayern Monaco ospiterà domani sera l’Olimpia Milano, […]
ATO di Andrea Trinchieri

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: