Tornei nazionali, domenica di “clasico” e di tante cadute

0 0
Read Time:4 Minute, 25 Second

Tornei nazionali caratterizzati dall’eterno duello tra le grandi di Spagna e da parecchie cadute delle protagoniste di Eurolega.

L’OLIMPIA cade per la quarta volta nelle ultime 6 gare di LBA dall’inizio di marzo. nello stesso periodo in EL il record è stato 2/4. Un’altra prova molto scarica dei milanesi, fatta eccezione per il Chacho Rodriguez, che ha giocato da solo mettendo a referto 23 punti. Primo posto decisamente a rischio a questo punto della stagione italiana.

In Liga Endesa comanda “el clásico”. L’eterna sfida tra BARCELLONA e REAL va in scena al Palau ed è una straordinaria prestazione dei “blancos” a determinare il risultato finale. . 85-87 e primo posto virtualmente in ghiaccio per la squadra di Laso che mostra, a soli tre giorni dal capolavoro della Ulker Arena, ancora una volta la sua faccia più bella, fatta di sacrificio e di pallacanestro di ottima fattura. Rudy, Causeur, Garuba, Vukcevic… nell’ordine che volete, ma non sono i soli. Si vince all’ultimo tiro, ma la superiorità, in questa gara, è stata notevole.

VALENCIA, a Zaragoza, impone la legge del più forte e si impone 76-85 scappando nel secondo quarto. 18 del solito Prepelic e qualche segnale da D.Williams (17).

Il BASKONIA, sfortunatamente eliminato dall’Eurolega, era impegnato nel match di mezzogiorno sul campo di Murcia. Gara che si complica dopo il primo quarto e si chiude con la sconfitta basca dopo OT. 92-87 in cui non bastano i 18 di Giedraitis ed i 17 di Peters.

Rinvio per la gara dell’ASVEL sul campo del Bourg-en-Bresse in Jeep Elite francese.

CSKA contro Astana nel match del primo pomeriggio in VTB. Gli uomini di Itoudis, privi anche di Hackett, l’ultimo stop di un elenco infinito, dominano 100-77. 15 di Lundberg e Clyburn, doppia doppia da 13ù e 12 rimbalzi di Voigtmann.

Quel che resta del KHIMKI, terminato il calvario europeo, ospita l’Enisey oggi. Nei gialloblu moscoviti rientra… Mozgov.

Ovviamente nessun impegno per lo ZENIT, in campo stasera per recuperare la gara decisiva contro il PANATHINAIKOS, che invece ha giocato sabato sera contro il Lavrio stravincendo 105-69 con 16 di Mitoglou e 15 di Papapetrou.

Scontro al vertice in Lituania (LKL), dove lo ZALGIRIS (21/2) attendeva il Rytas (21/6). Finisce 85-86 nonostante i 21 di Walkup ed i 14 di Grigonis. Primo posto comunque al sicuro per la squadra di Schiller.

L’Igokea, leader di ABA Liga (19/4) era l’avversario della STELLA ROSSA. A Belgrado termina 69-66 con 18 di Jordan Loyd. “Zvezda” ad una sola W dal primo posto ora del Buducnost.

L’ALBA ha affrontato in casa Amburgo. Inattesa sconfitta, 68-75 nonostante i 14 di Giffey e Sikma e gli 11 di Fontecchio.

Il BAYERN dei miracoli ospitava Braunschweig. Un’altra sorprendente sconfitta in patria, 83-85, nella quale non bastano 23 di Radosevic e 18 di Lucic.

MACCABI in campo questa sera sul difficile campo di Gerusalemme, casa Hapoel.

Nel campionati turco il FENERBAHCE ha sfidato il Bursaspor in trasferta. Arriva la sorpresa 82-77 e cadono gli uomini di Kokoskov. 12 di Mahmutoglu ed 11 di Barthel e Jarell Eddie.

EFES sul parquet oggi contro il Tofas Bursa.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

One thought on “Tornei nazionali, domenica di “clasico” e di tante cadute

Next Post

LBA: Milano va k.o a Brindisi, mentre la V.Bologna non si ferma e vince anche contro Trieste

LBA – Come ogni lunedì torna la rubrica dedicata alle due squadra italiane (AX Armani Exchange Milano e Virtus Segafredo Bologna) impegnate rispettivamente nella Turkish Airlines EuroLeague e 7Days EuroCup. Ecco come si è concluso il 26esimo turno del campionato di LBA per la compagine biancorossa e per quella bianconera. […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: