Round 8 di Eurolega assai frizzante. Milano in grande difficoltà

0 0
Read Time:44 Second

Eurolega che mette in archivio anche il Round 8. Si è giocato, si è lottato e… si è discusso, senza che se ne sentisse troppo il bisogno. La chiacchierata del fine settimana #eurodevotion / #backdoorpodcast.

Anche il Round 8 è “in the books” e ci consegna una classifica sempre cortissima con un grande equilibrio, magari non sulle singole gare ma certamente sul livello generale.

  • Milano a Kaunas è conferma di una pessima pallacanestro e di una condizione fisica ancor peggiore.
  • Sasha Vezenkov oltre ogni limite. Il Bayern lotta ma l’Oly è più forte.
  • Virtus da favola. Certi momenti tecnici sono puro… “scariolismo”.
  • Dusko parte col piede giusto, ma l’Asvel spreca l’incredibile.
  • Monaco sa vincere anche giocando male.
  • Saras ed Ergin: ce n’era bisogno? Ed ora? Il silenzio è inaccettabile.

Questo e tanto altro nell’intera puntata che trovate qui di seguito.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: