Jankunas saluta l’Eurolega con una vittoria

Lo Zalgiris chiude la sua deludente Eurolega con una vittoria ai supplementari

0 0
Read Time:2 Minute, 14 Second

Jankunas saluta l’Eurolega con una vittoria ottenuta ai tempi supplementari.

Un successo che permette di chiudere una stagione difficile con un sorriso per lo Zalgiris di Kaunas.

Vittima una Stella Rossa che ha sprecato nel finale un eccezionale terzo quarto, fondamentale per rimontare e portarsi avanti nel punteggio.

Risultato finale di 103-98 che andiamo a raccontare utilizzando i classici punti di Eurodevotion.

STAGIONE DA DIMENTICARE

Domenica, un giorno della settimana inusuale per concludere la propria stagione continentale a meno che non si arrivi all’atto conclusivo. L’ultima volta che i lituani conclusero di domenica era il 20 maggio 2018, data in cui lo Zalgiris si impose nella finalina di Eurolega sul Cska Mosca. Quattro anni dopo si è completamente ribaltato il mondo della squadra attualmente allenata da Jure Zdovc. Una campagna europea con tantissime ombre e pochissime luci a partire da una gestione inusuale per una realtà da sempre lungimirante a livello di investimenti sia nel parco atleti che nella scelta della guida tecnica. L’incomprensibile esonero di Schiller dopo soltanto due giornate, le otto sconfitte iniziali emblema di una annata sportivamente parlando, almeno in Europa, disgraziata. La vittoria, in questa ultima uscita, non cambia chiaramente il giudizio.

Jankunas saluta
Credits: profilo ufficiale twitter Zalgiris Kaunas

PAULIUS JANKUNAS

La sfida contro la Crvena Zvedza è stata l’ultima in Turkish Airlines Euroleague per una leggenda come Paulius Jankunas. Record man nella storia della competizione per rimbalzi conquistati chiude con 392 presenze complessive, quasi tutte con la maglia dello Zalgiris. La sua ultima recita è stata all’altezza della carriera. 13 punti, otto dei quali nei tempi supplementari, 7 rimbalzi e 17 di valutazione, tutti massimi stagionali. Un altro grande giocatore che saluta questa competizione.

Jankunas saluta
Credits: profilo ufficiale twitter Zalgiris Kaunas

LA PARTITA

La gara della Zalgirio Arena ha avuto un andamento abbastanza ad elastico. Dopo i primi due quarti condotti agevolmente da parte dei padroni di casa (45-32) si è assistito ad un dominio assoluto dei belgradesi nella terza frazione. Il mortifero parziale di 35-15 sembrava aver indirizzato la contesa verso gli uomini di Radonjic, guidati da Dobric e Davidovac. Gli ospiti, con due liberi di Dobric a quindici secondi dalla sirena finale, toccavano il punteggio di 82-87 ma proprio quando tutto sembrava compromesso è arrivata la risposta d’orgoglio dei lituani che riuscivamo a forzare la gara all’overtime grazie a due bombe di Milaknis e Cavanaugh. I tempi supplementari sono stati dominati dallo Zalgiris, sospinto da Ulanovas, miglior marcatore di serata per i verdi con 18 ed appunto da Jankunas. Inutile il tentativo finale di rientro da parte della Stella Rossa e squadre che chiudono la sfida sul punteggio di 103-98.

Jankunas saluta
Credits: profilo ufficiale twitter Zalgiris Kaunas
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

LBA: l'Olimpia cade a Sassari, la Virtus ne approfitta e si prende la vetta

Venticinquesima giornata di LBA che vede, dopo mesi e mesi di primo posto biancorosso, un passaggio di consegna: la Virtus Bologna di coach Scariolo approfitta del KO di Milano e, in attesa dello scontro diretto, di settimana prossima, si prende la vetta della classifica. Vediamo i risultati delle italiane impegnate […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: