Campionati esteri: il Panathinaikos vince il derby contro l’Olympiacos

Francesco Rangone
0 0
Read Time:2 Minute, 39 Second

Il recap dei campionati esteri dedicato alla Super Ligi turca, all’A1 Ethniki greca e alla ABA League.

Campionati esteri: Super Ligi

In Turchia si è giocata la nona giornata di Basketbol Super Ligi, entrambe le squadre turche impegnate in Eurolega hanno vinto.

L’Efes ha ospitato il Darussafaka e ha vinto 84-76. Pessima partenza per la squadra di Ataman, che subisce 31 punti nel primo quarto andando in svantaggio di undici lunghezze. Nel secondo quarto, l’Efes non riesce a colmare il gap e si va negli spogliatoi sul risultato di 40-53 in favore degli ospiti. I campioni di Eurolega in carica ribaltano la partita con un terzo quarto devastante, nel quale concedono 8 punti agli avversari e ne segnano 28. Il migliore è Micic con 26 punti realizzati e un magnifico 6/8 da tre, bene anche Beaubois autore di 22 punti.

Il Fenerbahce ha vinto 74-82 sul campo del Besiktas. Dopo un brutto primo quarto, terminato 27-21, la squadra di Djordjevic reagisce alzando l’intensità difensiva e concede agli avversari solo 14 punti nel secondo periodo, all’intervallo il punteggio è 41-46. Il Fener, nei secondi venti minuti, controlla la partita senza mai rischiare di far rientrare in partita il Besiktas. Il top scorer è Mahmutoglu con 18 punti, 14 punti e 8 rimbalzi per Polonara.

campionati esteri

Campionati esteri: A1 Ethiniki

In Grecia si è giocata l’ottava giornata dell’A1 Ethniki, il posticipo del lunedì sera ha messo davanti le due grandi rivali del campionato.

Olympiacos-Panathinaikos è sempre una partita diversa dalle altre e anche questa volta non sono mancate le emozioni. I padroni di casa dell’Oly partono forte portandosi sul 10-3, ma il Pana non ci sta e torna immediatamente a contatto. Nel secondo quarto si ripete quanto accaduto nel primo, la squadra di Bartzokas inizia bene, ma la reazione del Pana è immediata, all’intervallo il punteggio è 33-36.

Anche nel terzo periodo l’Olympiacos comincia bene, ma questa volta, grazie ad una super difesa, non permette agli avversari di reagire e va in vantaggio di 11 punti. Nell’ultimo quarto succede di tutto. Il Pana prova a rientrare portandosi a -6, ma viene ributtato indietro da un parziale di 10-2 dei padroni di casa. Al minuto 34 l’Olympiacos è avanti di 12 lunghezze, ma in 3 minuti il Pana ribalta la partita andando in vantaggio e poi continua a segnare con un Nedovic scatenato e vince una partita incredibile con il punteggio di 76-81.

L’MVP della sfida è Nemanja Nedovic, per lui 24 punti con il 50% da tre punti. All’Olympiacos non bastano i 17+11 di Fall e i 19+10 di Vezenkov.

Campionati esteri: ABA League

La nona giornata di ABA League ha visto la Stella Rossa ottenere la sua ottava vittoria in campionato sul campo dell’SC Derby, squadra montenegrina. I serbi controllano la partita fin dall’inizio e nel terzo quarto piazzano il parziale decisivo (8-23) che ha definitivamente chiuso la partita. Il risultato finale è 67-99. I migliori in campo sono stati Ivanovic con 14 punti e Kalinic con 12 punti e 7 rimbalzi.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Il Punto di Toni Cappellari: Mitoglou problema serio, Grant e Daniels non si possono regalare

Il Punto di Toni Cappellari si concentra sulla settimana dell’Olimpia, tra le cadute in Russia, l’infortunio di Mitoglou, con un occhio al mercato, ed il rendimento di Daniels e Grant. Come sempre 5 domande secche a Toni Cappellari sulla settimana del basket. Ovvio focus sull’Olimpia. Toni, l’infortunio di Mitoglou ne […]
Il Punto di Toni Cappellari

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: