Olimpia-Virtus: conferma o ribaltone rispetto al verdetto di giugno?

4 0
Read Time:1 Minute, 27 Second

Olimpia-Virtus: le duellanti per il tricolore si ritrovano subito nell’appuntamento che assegna il primo trofeo stagionale.

E’ martedì, c’è la finale di SuperCoppa, c’è  Olimpia Milano-Virtus Bologna.

La finale che tutti (o quasi) si aspettavano, due squadre comunque molto diverse rispetto alla scorsa serie scudetto. Una cosa da sottolineare, perché non lasciare almeno un giorno di riposo tra la semifinale e la finale?

Si riprende quindi da dove avevamo finito, anche se stavolta è partita secca. Da non sottovalutare il tema delle assenze. Più complicata la situazione delle V nere, senza Mannion e Udoh, mentre Milano affronta la serata, come tutto il torneo, senza Troy Daniels.

Milano

Se nei quarti non ci sono stati particolari motivi di stress, in semifinale si sono riviste alcune cose che Messina di solito non vede con spirito amichevole. Nel terzo quarto la squadra si è spenta ed è riuscita a vincere soffrendo comunque tanto, forse troppo.

Troppo tiro da fuori, Delaney probabilmente non basta, bene Hall.

Se gioca con la Virtus un terzo quarto così non ha scampo.

Bologna

Tosta come una squadra vera deve essere, con Milos che mette la ciliegina sulla torta, anche se Tonut e Watt poi sprecano sbagliando i liberi: alla fine vince il più forte. 

Ma se sbaglia tanto come con Venezia può essere che la finale prenda la via della  Madunina.

Due parole anche su Brindisi e Venezia, Vitucci e De Raffaele hanno tutto per fare un campionato di rilievo, lecito però attendersi qualcosa di piu da Venezia, soprattutto  in coppa dove potrebbe andare lontano.

Con la finale finisce una tre giorni di basket di preseason che ci lascia una certezza: sarà una stagione lunghissima ed incerta.

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

La Virtus è reale, sconfigge ancora l'Olimpia e conquista la Supercoppa

La Virtus Bologna gioca una partita mestosa; atleticamente, mentalmente e tatticamente, e infligge una severa lezione all’Olimpia Milano. Più pesante dei solo sei punti finali di scarto. Gli uomini di Sergio Scariolo giocano con un misto di beatitudine e di collera, tenendo un ritmo, in fase difensiva, asfissiante per quaranta […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: