Tokyo 2020: Il cuore dell’Italbasket non basta, vince l’Australia

0 0
Read Time:1 Minute, 54 Second

Tokyo 2020: Nella seconda partita delle Olimpiadi di Tokyo 2020, gli Azzurri lottano fino alla fine, ma sono costretti ad arrendersi agli australiani. Dopo la vittoria conquistata all’esordio con la Germania, i ragazzi di coach Meo Sacchetti non riescono ad ottenere il successo, ma dimostrano di essere una grande squadra.

83-86 il punteggio finale per i ragazzi di coach Brian Warwick Goorjian

Attraverso i soliti 3 punti di Eurodevotion vi raccontiamo la gara

Il fattore decisivo: la differenza sotto le plance

In questo tipo di sfide, dove l’equilibrio è il principale attore, ogni singolo possesso ha il suo peso specifico e sono proprio i dettagli a fare la differenza. In Italia-Australia ad essere decisivi sull’esito finale della gara sono stati proprio i rimbalzi. Infatti, l’Italbasket ne ha conquistati 30 (6 offensivi e 24 difensivi), contro i 44 di Landlale (7) e compagni.

Tokyo 2020 – Italia vs Australia

Nel segno di Fontecchio e Mannion

Altro tiro, altro giro ed altro regalo direbbe Flavio Tranquillo, nel vedere giocare Simone Fontecchio. Dopo essere stato uno dei grandi protagonisti di domenica mattina, il nuovo giocatore del Baskonia conferma di essere in un ottimo momento di forma e chiude con 22 punti.

Simone Fontecchio

Partita di grande leadership anche quella di Nico Mannion. Il “Rosso Malpelo” di Meo Sacchetti mostra ancora una volta tutto il suo talento e lo mette a disposizione della squadra. 21 punti (9/15 dal campo) e 24 di valutazione.

Nico Mannion

Danilo Gallinari

Nella vittoria conquistata ai danni della Germania, il Gallo aveva messo il suo zampino (18 punti). Purtroppo non si può dire lo stesso nella sfida contro l’Australia. Il classe ’88 chiude con soli 5 punti (2/5 dal campo) in 19′. Nel secondo tempo praticamente non vede quasi mai il campo, per scelta tecnica, ma a fine partita non fa drammi e commenta così il k.o: “Potevamo portarla a casa, hanno fatto valere i loro centimetri e peso a rimbalzo. E’ stata una gara tosta, però abbiamo visto che potevamo batterli, quindi concentrati sulla prossima.” Siamo certi che il Gallo tornerà a cantare, anche perchè non si può esimere se si gioca in un orario cosi mattutino.

Danilo Gallinari

Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 31 luglio ore 6.40 contro la Nigeria.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Tokyo 2020: Francia squadrone, Italia senza un centro e zuccherino USA

Il torneo di Tokyo 2020 è in pieno svolgimento: si completa oggi il secondo turno e tante cose paiono già abbastanza chiare. 10 flash su un torneo olimpico molto interessante già dalla fase di qualificazione. La FRANCIA è uno squadrone senza alcun dubbio. Vince il suo gruppo dopo aver battuto […]
Tokyo 2020

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: