Efes-Olympiacos: i turchi partono piano e poi si svegliano, i greci soccombono 76-53

Ciro Abete 1
0 0
Read Time:1 Minute, 20 Second

Efes-Olympiacos: dopo un pessimo primo quarto, i turchi rimontano e dominano contro un Olympiacos davvero sterile offensivasmente per 3 quarti. Sugli scudi Shane Larkin

L’ottima partenza dei Reds

L’Olympiacos parte forte, mostrando il suo piano partita: grande aggressività contro i piccoli, utilizzando molti cambi sulla palla e collassando nell’area. Questo nel primo quarto toglie completamente ritmo all’attacco turco e lancia il contropiede dei Reds, con Larentzakis sugli scudi (8 punti nel primo quarto). Il parziale di 11-26 la dice lunga su ciò che si è visto.

La rimonta turca

Dal primo mini-intervallo la musica cambia completamente: i cambi dei Greci non sono più efficaci, sia perché l’Efes riesce a muovere la palla, sia per alcune iniziative dei singoli. Nei quarti centrali 47-17 per i Turchi.

Il ritorno di Shane Larkin

Il protagonista assoluto della partita è Shane Larkin, autore di una partita da 21 punti, 5 rimbalzi, 5 assist e 7 falli subiti, riuscendo soprattutto a cambiare volto alla partita nel secondo quarto.

La sterilità offensiva dell’Olympiacos

Ciò che salta più all’occhio della partita dell’Olympiacos è la sterilità offensiva. Nel momento in cui i Greci non sono riusciti più a correre, non hanno mai trovato vantaggi a metà campo. I numeri lo testimoniano: 42% dal campo, 21 palle perse e soprattutto 27 punti negli ultimi 3 quarti.

L’Efes in zona playoff

La vittoria di oggi ripropone l’Efes tra le prime 8, in attesa delle altre partite del turno. Il derby di venerdì prossimo con il Fenerbahce, tra due squadre in salute, sarà un crocevia per la corsa ai playoff e al miglior piazzamento.

Efes-Olympiacos | Eurodevotion
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

One thought on “Efes-Olympiacos: i turchi partono piano e poi si svegliano, i greci soccombono 76-53

Next Post

Milano-Maccabi racconta una vittoria dell'AX da grande squadra

Milano vince e convince nella sfida interna contro il Maccabi Tel Aviv
Milano Maccabi

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: