Stelle che Verranno: Due speranze “Green” Marek Blaževič e Georgios Kalaitzakis

Stelle che Verranno continua il suo viaggio nelle verdi speranze dello Zalgiris e del Panathinaikos: Marek Blaževič e Georgios Kalaitzakis

Nuova puntata di “Stelle che Verranno” che si divide tra due promesse in maglia biancoverde, futuri nazionali per la Lituania e la Grecia: Marek Blaževič e Georgios Kalaitzakis.

L’Eurolega è ciò che va più vicino al mio obiettivo, la NBA. I tifosi dello Zalgiris? Penso che li stupirò!

Marek Blaževič

Blaževič nasce a Vilnius e cresce come giocatore in due squadre della capitale lituana. Centro classe 2001, inizia la sua carriera tra i grandi con il BC Perlas Vilnius (affiliata del Rytas) nella stagione 2017-2018. A livello giovanile milita nel Rytas U18 nella stessa stagione.

La stagione 2018-2019 per Marek segna già una prima svolta. Il 23 settembre fa il suo debutto nella massima serie lituana (LKL). Nel suo continuo rimbalzare tra il Perlas, il Rytas e l’U18, fà già intravedere giocate e numeri importanti. Proprio con la squadra Under capitolina vince la Euroleague Next Gen Cup e viene selezionato nell’All Around team del torneo.

Con la nazionale partecipa agli Europei Under 16 e Under 18, ma senza troppo brillare. Nel 2019-2020 si mette del tutto in vetrina tra Adidas Next Gen e prima vera stagione in LKL. Già nel 2018 lo Zalgiris aveva tentato di strappare il suo talento dalle mani dei rivali della capitale, ma Marek scelse di “Continuare gli studi e aiutare la sua famiglia“. Dà forse il suo meglio proprio contro la squadra di Kaunas durante la stagione regolare. Nel bene e nel male uno scontro di gioco duro con il veterano biancoverde Jankunas ne fanno denotare la sua veemenza: “Butto sempre il cuore in campo e do tutto“.

Marek decide di dichiararsi per il Draft NBA 2020, ma vista la ben nota situazione, come altri talenti e come altri profili trattati in questa rubrica, decide saggiamente di rinviare il viaggio oltreoceano. Lo Zalgiris ne approfitta e con un contratto triennale Blaževič raggiunge una delle nostre “Stelle che Verranno”:

Ha già affermato di voler migliorare il suo tiro dalla lunga distanza oltre che crescere mentalmente e fisicamente. Avere davanti l’esperienza di Lauvergne gli darà sicuramente una mano, ma dopo averlo visto giocare in Eurocup e in Lituania, ha tutte le carte in regola per stupire nella prossima stagione della Turkish Airlines Euroleague.

Fresco di rinnovo (fino al 2022) con i “Greens”, la speranza del Panathinaikos Georgios Kalaitzakis ha ancora tutto un fututo da scrivere davanti a sè, pur essendo di poco fuori dai criteri di questa rubrica.

Nato il 2 gennaio 1999 a Heraklion, Creta, non si può considerare solo per 2 giorni un millennial, come tutti i giocatori trattati fin qui. Sia per la devianza calendaristica, sia per le qualità messe in mostra in campo, il 21enne greco merita una menzione tra le “Stelle che Verranno”.

Dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili nell’Aris di Salonicco, il 2016 approda ad Atene. L’unica stagione degna di nota è stata per lui quella in cui ha giocato nella Adidas Next Gen Cup dove ha messo a segno la sua migliore prestazione in carriera (24 punti, 7 rimbalzi e 2 assist) contro il Cedevita. Tra un cambio di panchina e l’altro, Georgios non riesce a trovare spazio in prima squadra, viene così girato in prestito al Nevezis (Lituania) per la stagione 19-20.

Il Nevezis punta molto su di lui e trova minuti e spazio che gli permettono di mettere in mostra il suo talento. Proprio contro il Rytas di Blaževič marca la sua migliore prestazione stagionale. L’estate 2020 gli dà molto da pensare al futuro: finito il prestito, tornare al Pana a vincere titoli greci (3 campionati e 3 coppe nazionali) ma senza giocare, o provare un’altra strada? Già nel 2018 si era dichiarato eleggibile per il Draft, così come successo quest’anno. Dopo aver balenato l’ipotesi di lasciare Atene e aver lamentato di andare a giocare dove avrebbe trovato minuti, ha scelto di restare e rilanciare con il Pana, fino al 2022.

In nazionale sanno del suo talento, così Georgios, partecipa a tutte le rassegne della nazionale ellenica baby, dall’U15 fino al’Europeo U20 2019, dove è stato il migliore per punti segnati. Qui gli highlights della sua prestazione contro la Lituania:

Ha già dimostrato che quando gli si dà fiducia, trova sempre un modo di ripagarla, ma fin qui al Pana ha trovato tutt’altro. Coach Vovoras l’ha sempre osservato da vicino in qualità di vice. Nel ridimensionamento dei Greens siamo sicuri che la giovane combo guard, il suo posto lo possa trovare.

2 thoughts on “Stelle che Verranno: Due speranze “Green” Marek Blaževič e Georgios Kalaitzakis

Next Post

Raffica del venerdì: il Maccabi fa sempre più sul serio

Se ne parla ormai da settimane, lo “scippo” al Real Madrid è stata la notizia più importante del mese di agosto, insieme al tema Campazzo. Ora cominciano ad arrivare informazioni più complete e la cosa si può ritenere ad un passo dall’ufficialità. ANTE ZIZIC, secondo quanto riporta Eli Sahar, è […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: