Kevin Pangos , la stella dello Zenit San Pietroburgo

0 0
Read Time:1 Minute, 34 Second

Riflettori puntati sul canadese con cittadinanza slovena che mercoledì sfiderà la corazzata Barcellona nel primo turno di playoff .

Cresce cestisticamente a Gonzaga University , ma quattro ottime annate ( uniti ai due bronzi vinti ai mondiali under 17 ad ai campionati americani under 16) non sono sufficienti per attirare l’attenzione degli scout Nba che infatti non lo scelgono

Si trasferisce subito in Europa e il 2015 lo vede protagonista con la maglia di Gran Canaria con cui raggiunge le semifinali di Eurocup e viene inserito nel secondo miglior quintetto della manifestazione. L’anno dopo passa allo Zalgiris Kaunas alla corte di Jasikievicius , stagione interlocutoria la prima , quella della consacrazione la seconda culminata con la Final 4 di Eurolega.

Arriva così la chiamata del Barcellona con cui passa due anni piuttosto travagliati complice una frattura al piede che lo terrà lontano dal parquet per ben sei mesi . L’esperienza in Catalogna si conclude con una Copa del Rey vinta ma solo 34 partite giocate in due anni. Il trasferimento in Russia sancisce la sua rinascita , coach Pasqual gli affida le chiavi della squadra esaltando le sue caratteristiche: Pangos è playmaker di grande intelligenza , ottimo interprete del pick&roll da cui può creare per i compagni o per una soluzione personale . Quest’anno si presenta alle final 8 con 13 punti di media , il 51% da due , il 40% da tre e ben 6,6 assistenze a partita. Padre coach e cresciuto nel mito di Steve Nash , è alla sua stagione migliore . Compensa la fisicità avversaria con un ottimo primo passo ed ha allargato la sua pericolosità offensiva con un tiro ormai affidabilissimo anche dal mid range e una costante capacità di penetrazione e resistenza ai contatti. Sarà Davide contro Golia ma siamo sicuri che Kevin Pangos ci farà divertire

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Eurodevotion-Backdoor Podcast LIVE. Playoff, Virtus e premi stagionali

Eurodevotion-Backdoor Podcast, appuntamento settimanale con la LIVE su tutti i grandi temi della Turkish Airlines Euroleague. Appuntamento pomeridiano per la LIVe congiunta Eurodevotion–Backdoor Podcast. Settimana che ha visto disputarsi solo due gare: il primo recupero ha garantito i Playoff allo Zenit, il secondo ha confermato la crescita del Cska. Ma […]
Jan Vesely | Eurodevotion

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: