Annunci
2019/20 Turkish Airlines Euroleague seasonSenza categoria

L’Olimpiakos è più organizzato e supera Valencia nonostante la maggior fatica a rimbalzo

Ottima vittoria dell’Olimpiakos che supera in trasferta Valencia per 93-91 in una sfida ricca di emozioni. La nostra analisi in 5 punti

  • Il Valencia si è rivelato più solido a rimbalzo, 41 a 33 il totale con ben 12 rimbalzi offensivi distribuiti su tutta la squadra, sono infatti ben 13 i punti su seconda opportunità, fondamentali per rimanere in partita fino alla fine.
  • A livello di costruzione di gioco l’Olimpiakos si è dimostrato di un livello superiore. 23 assist dei greci contro i soli 9 degli spagnoli, un divario davvero ampio e non bastano gli 8 di Spanoulis a giustificarlo. La costruzione del gioco degli ospiti si è rivelato più efficace e alla fine anche decisivo per la vittoria.
  • Printezis che gioca da Printezis, prestazione super del veterano Olimpiakos con 18 punti e 7 rimbalzi, se lui e Spanoulis giocano cosi cambia totalmente la faccia della squadra, e non è poco.
  • A Valencia sono mancati clamorosamente i punti sul perimetro di Alberto Abalde, che stecca la serata con uno 0/5 dal campo. Con il suo contributo (eccellente nell’ultimo periodo) forse ora parleremmo di un risultato differente.
  • Vittoria dal sapore strano per coach Kemzura, con l’imminente arrivo di Bartzokas sulla panchina questa potrebbe essere stata la sua ultima partita. Quello che si dice chiudere in bellezza.
Annunci

Dario Destri

Basket come droga. Da anni presente al Forum in tribuna stampa, nel mentre continuo a sognare un titolo dei Phoenix Suns, se non amate Steve Nash non vi voglio nemmeno conoscere (semi-cit.) Non esiste niente di più bello di una Final Four di Euroleague

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: