Aquila Trento, primo squillo in 7 Days Eurocup

Eurodevotion
0 0
Read Time:2 Minute, 35 Second

L’Aquila Trento vince la prima gara della stagione di Eurocup ed ora può guardare al futuro con un po’ più di ottimismo in ottica qualificazione alla seconda fase, impresa per niente impossibile.

Nella 5° giornata della 7Days EuroCup, tra le mura amiche della BLM Group Arena, la Dolomiti Energia Trentino (priva di Caroline) ha la meglio sullo Slask Wroclaw. L’Aquila trova così finalmente la sua prima vittoria europea della stagione dopo 4 KO consecutivi.

81-77 il punteggio finale con 22 di Flaccadori e 17 di J.Williams.

CHE DISASTRO DALL’ARCO

Se si prende il foglio delle statistiche e lo si analizza con attenzione, non si può non notare come le due squadre abbiano tirato dalla linea dei 6.75. 

Entrambi le compagini occupano le ultime posizioni nel tiro da 3 all’interno della competizione e dopo la partita disputata ieri sera il dato è confermato.

I padroni di casa hanno chiuso con un 9/27 (33.3%), mentre i polacchi sono addirittura riusciti a fare peggio con 5/31 (16.1%).

Durante la sfida da entrambi le parti ci sono stati molti tiri aperti che però non sono entrati, ma in alcuni casi sono arrivate delle forzature non certo catalogabili come “buoni tiri”.

DIEGO FLACCADORI vs TRAVIS RICE

Dopo quattro partite abbastanza sottotono, l’ex Bayern Monaco prende per mano i suoi compagni e li porta alla vittoria. 

Inizia il match nel miglior modo possibile segnando 7 punti in un amen, poi litiga un po’ con il canestro, ma non perde la fiducia. 

Ed ecco che il classe 96’ si fa trovare pronto nel momento del bisogno con canestri pesantissimi. 

22 punti, 6 rimbalzi, 4 assist e 18 di valutazione sono i dati statistici del “Flacca”.

Non si può dire lo stesso della guardia americana; l’ex Germani Brescia segna solo due punti con (1/4 da 2 e 0/7 da 3), la difesa dell’Aquila lo limita molto, ma nella maggior parte delle situazioni è lo stesso Trice a non prendere la decisione giusta. 

L’americano era reduce da due prestazioni positive con il Turk Telekom Ankara e con il Lokomotiv Kuban Krasnodar dove aveva chiuso in doppia cifra. 

OVERTIME DECISIVO

Non sono bastati i classici 40’ a decretare il vincitore di TrentoSlask Wroclaw ed infatti la gara si è decisa solo dopo un tempo supplementare. 

Diego Flaccadori e Desonta Bradford i protagonisti che hanno permesso all’Aquila di portare a casa il primo referto rosa di questa avventura nella 7Days EuroCup.

E’ solo una vittoria, però dopo quattro sconfitte consecutive ci voleva per trovare un po’ di fiducia. 

Ora bisogna sfruttare al meglio la pausa delle nazionali per provare ad essere prontissimi per le prossime partite. 

Si ritornerà in campo l’8 di dicembre, quando i ragazzi di coach Lele Molin faranno visita al LOKO KUBAN, ad oggi una delle superpotenze del torneo nonostante la sconfitta nel Round #5. Poi le gare interne con Ankara ed Amburgo, saranno importantissime per provare quella caccia alla qualificazione che non è impossibile, ma con un record di 1/4 richiede qualche impresa di quelle considerate impossibili.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

La lavagnetta di ED #10: un ATO di Xavi Pascual

Dopo il primo impegno settimanale in direzione Unics Kazan, la lavagnetta di Eurodevotion si dirige a San Pietroburgo, per parlarvi di un bellissimo (e frequente) ATO di Xavi Pascual, allenatore dello Zenit, secondo avversario dell’Olimpia nel doppio turno russo. Un doppio turno che, dopo la disfatta di Kazan, pare assumere […]
ATO di Xavi Pascual

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: