Anadolu Efes Istanbul, Ergin Ataman: E’ solo 1-0. Milano rimane una grande squadra

0 0
Read Time:1 Minute, 3 Second

Coach Ergin Ataman commenta così la vittoria in gara 1 contro l’Olimpia Milano: «E’ stata una partita strana perchè l’abbiamo vinta con lo stile di Milano. Abbiamo fatto una grande partita difensiva, anche nel primo tempo quando abbiamo concesso tre canestri da tre dall’angolo di Bentil, un paio di rimbalzi d’attacco però è stata una partita anche il primo tempo difensivamente di alto livello. Il secondo tempo abbiamo continuato a difendere così bene ed abbiamo avuto un po’ più di successo in attacco, soprattutto nelle situazioni di pick and roll. Con Larkin e Micic in isolamento abbiamo anche incrementato un po’ anche il ritmo della partita e quando abbiamo preso il vantaggio, lo abbiamo saputo proteggere. E’ 1-0, Milano è ancora una grande squadra. Ogni partita è differente e vedremo cosa succederà. Tutti sappiamo che abbiamo un grande potenziale. Sapevo che per queste partite di playoff ero sicuro che i giocatori sarebbero stati al 100%. Sinceramente non è che abbiamo giocato molto bene. Micic reduce da un infortunio di tre settimane ha fatto molta fatica all’inizio. In attacco non abbiamo avuto contributo da Beaubois e da Simon, ma siamo riusciti a concentrarci bene in difesa oggi con Singleton, Dunston, Moerman. Dai nostri lunghi abbiamo avuto un grande contributo difensivo».

Ergin Ataman
Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Olimpia Milano, Ettore Messina: Melli? Sarà valutato domani, ma non sembra buono

Coach Ettore Messina analizza così la sconfitta nel primo atto con i campioni d’Europa: «Congratulazioni all’Efes, ha giocato con personalità ed efficienza sui due lati del campo. Non ci hanno permesso di prendere un vantaggio e, in aggiunta, con i tiri aperti li abbiamo sbagliati. Ed ovviamente così è tutto […]
le parole dei coach

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: