EUROLEAGUE F4: REGNA L’EQUILIBRIO IN OLIMPIA MILANO – CSKA, MA IL TERZO POSTO VA AI MENEGHINI

Antonio Mariani

L’Olimpia Milano supera il CSKA e conquista il terzo posto nelle F4 di Colonia.

0 0
Read Time:2 Minute, 2 Second

Alla Lanxess Arena di Colonia, sede delle Final Four della Turkish Airlines Euroleague 2021, alle ore 17.30 è andata in scena la finale che nessuno vuole giocare, quella che vale il terzo posto. In una gara dominata dall’equilibrio, alla fine dei 40′ la squadra di coach Messina ha avuto la meglio, conquistando il terzo posto grazie alle ottime prestazioni di Rodriguez e Hines. Al suono dell’ultima sirena il tabellone luminoso recita 83-73.

EQUILIBRIO: LA PAROLA CHIAVE DI QUESTA FINAL FOUR

Se già nei playoff abbiamo visto estremo equilibrio in 3 delle 4 serie disputate, nelle prime 3 delle 4 gare di questa Final Four la parola equilibrio ha regnato sul parquet di gioco. Infatti, tutte le squadre che hanno preso parte a questo evento hanno dimostrato di non essere lì per caso e di essere in grado di poter vincere la competizione. Il match Olimpia Milano – CSKA è stato l’ennesimo equilibrato e per tutto l’arco della partita, nonostante una bassa intensità, le squadre si sono equivalse. Tuttavia, un’Olimpia più concreta e precisa nel quarto periodo prende il pieno controllo del match e conquista il terzo posto.

TARCZEWSKI E MICOV: PROTAGONISTI INASPETTATI

Se eravamo rimasti tutti sorpresi delle prestazioni di Vladimir Micov e Kaleb Tarczewski nella semifinale contro il Barcellona, oggi i due hanno dimostrato di mantenere uno stato di forma mai mostrato con questa continuità nell’arco della stagione. Non basta molto per capire che la loro prestazione di venerdì non era casuale: dopo la palla a due i primi 5 punti sono i loro e nel corso della gara convincono coach Messina a lasciar loro il parquet di gioco (Micov 27’17” e Tarczewski 21’50”). A coronamento dell’ottima Final Four è proprio il serbo a mettere la tripla che taglia le gambe ai russi. Cambieranno le sorti del loro futuro in maglia Olimpia dopo questa Final Four?

TERZO E QUARTO POSTO: LA FINALE CHE NESSUNO VUOLE GIOCARE IN VERSIONE OLIMPIA MILANO – CSKA

Nessuno la vuole giocare perché è la gara che giochi da eliminato, perché la motivazione per competere non c’è più e perché, al ritorno nelle domestic league, ci sono semifinali e finali da giocare per vincere lo scudetto. Nonostante belle giocate che abbiamo visto anche in questa gara, l’intensità e l’agonismo – come in tutte le finali 3/4 posto degli ultimi dieci anni – sono venute meno. La domanda che sorge spontanea è: quanto senso ha disputare questa gara in una final four?

About Post Author

Antonio Mariani

Laureando in Lettere presso La Sapienza di Roma e appassionato di Sport Business, viaggia ossessivamente per studiare le culture sportive nel mondo. Oggi è Social Media Manager presso IQUII e giornalista sportivo di pallacanestro per Eurodevotion.
Happy
Happy
100 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Ettore Messina: Molto contento di come abbiamo chiuso l' Eurolega

Ettore Messina, coach dell’A|X Armani Exchange Milano commenta così la vittoria contro il CSKA Mosca nella finale 3°/4° posto delle F4 2021 . Le parole di Ettore Messina «Sono molto contento di come hanno giocato i miei giocatori e di poter chiudere questa stupenda stagione con 25 vittorie totali. Abbiamo […]
Il pensiero di Messina è una scelta di campo? | Eurodevotion

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: