Campionati nazionali: riposo, gestione ed impegni sempre duri

0 0
Read Time:4 Minute, 17 Second

Campionati nazionali in attività nel weekend che separa i turni di Playoff. Zenit, Efes e Fenerbahce non sono scese in campo.

In Liga Endesa il BARCELLONA è sceso in campo ad Andorra nella gara del mezzogiorno spagnolo. 63-79 il successo blaugrana con una spettacolare prova di Leandro Bolmaro e buonissime cose da Pau Gasol.

REAL sul parquet del Fuenlabrada nel tardo pomeriggio di domenica. 17mo successo consecutivo in Liga e record di 31-1 che è il migliore di sempre in era ACB dopo un tale numero di gare. Nel 76-90 brillano JC Carroll (20) e Rudy Fernandez, autore di una serie di triple decisive durante il parziale di 0-22 che ha chiuso il match. Assente Walter Tavares, il cui impiego domani sera in gara 3 contro l’Efes resta dubbio.

Il BASKONIA riposava ma comunque, a causa di tre casi di contagio, ha visto il rinvio delle due prossime gare, il 29/4 contro Malaga e l’1/5 contro Gipuzkoa.

VALENCIA ha ospitato Bilbao nella serata domenicale alla Fonteta. Qualificazione playoff in ghiaccio dopo la vittoria 99-90, maturata grazie ad un secondo tempo terminato sul 57-39. Dubljevic, 18 con 10 rimbalzi, e Prepelic, 22 punti, in evidenza.

Nessun impegno per EFES e FENERBAHCE in Super Ligi turca. Entrambe le gare, derby casalinghi rispettivamente previsti contro Darussafaka e Galatasaray, sono state posticipate.

Derby di alto livello in Germania tra BAYERN ed ALBA. All’Audi Dome i padroni di casa crollano 62-100 in una gara durata un solo quarto (21-23). DJ Seeley da 16 tra i bavaresi, 5 uomini in doppia cifra per la squadra di Aito, guidati dai 15 di Giffey. Tutti presenti i titolari per Trinchieri, sebbene utilizzati pochissimo.

Anche lo ZENIT non è sceso in campo, poiché ha già completato in precedenza la stagione regolare di VTB.

Nella stessa lega il CSKA ha affrontato il Nizhny in una sfida importante per il posizionamento finale nella griglia playoff. 85-84 tiratissimo con 20 e 4 assist di Iffe Lundberg. Quarto posto finale per i moscoviti che troveranno lo stesso Nizhny ai Playoff. A riposo Hackett, Clyburn e Voigtmann.

Il KHIMKI, alle prese con una classifica che vorrà dire primo turno Playoff molto problematico (Loko), ha ospitato Saratov. Ennesima sconfitta, 80-84, nonostante i 29 di Errick McCollum.

L’OLIMPIA MILANO era di scena a Pesaro all’ora di pranzo di domenica. Inizio complicato, con un primo quarto da 31-14, poi rimonta con buone cose dalla seconde linee. 50-71 nei restanti re quarti e 22 del solito LeDay. Rodriguez, Delaney ed Hines a riposo tra i milanesi.

ZALGIRIS in trasferta contro Siauliai, prima di recuperare, sempre fuori casa, contro il Rytas (28/4). Successo 86-105 con 5 uomini in doppia cifra guidati da 18 di Nigel Hayes.

Il PANATHINAIKOS ha vinto 61-83 fuori casa contro il Promitheas. Doppia doppia di Papagiannis da 15 e 14 rimbalzi.

La STELLA ROSSA giocherà questa sera sul campo dello Zadar.

Trasferta contro Strasburgo per l’ASVEL in programma domani sera.

Vittoria del MACCABI sul parquet dell’omonimo avversario di Haifa. 78-82 e Caloiaro sugli scudi: 19 e 7 rimbalzi.

(Photo: cskabasket.com ; realmadrid.com )

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
100 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Trinchieri: Prestazione inaccettabile la nostra

Trinchieri durissimo dopo il crollo casalingo in Bundesliga contro l’Alba (62-100) che porta il record dei bavaresi in patria a 23/8 (terzo posto). Andrea Trinchieri, Coach del Bayern impegnato mercoledì in gara 3 contro l’Olimpia Milano, è stato molto sintetico ed altrettanto duro dopo il crollo interno contro l’Alba Berlino […]
Trinchieri

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: