Gara 5 si decide all’overtime: Asvel ancora campione

1 0
Read Time:1 Minute, 36 Second

Terzo titolo consecutivo per la squadra di Villeurbanne. Monaco si spegne sul più bello

Ancora una volta è l’Asvel a trionfare in Francia. I padroni di casa riprendono da dove hanno lasciato in gara 4 e volano subito sul +17 nel primo quarto. Monaco non esce mai dalla partita e con un solo quarto da giocare i monegaschi sono appena a -1. Nell’ultimo quarto è successo di tutto: ospiti sul +8 a 5 minuti dal termine, poi 7-0 Asvel e tutto ancora in discussione. Sembra aver vinto Monaco ma c’è l’errore di Diallo in lunetta, dall’altra parte segna Okobo (sbagliando il libero supplementare) e si va all’overtime con il punteggio di 75-75.

Anche il supplementare è imprevedibile, Monaco trova il primo canestro dopo più di 3 minuti, ma l’Asvel non scappa via: addirittura è sorpasso dei ragazzi di Djordjevic quando manca appena 1 minuto (80-81 con la tripla di James). Il canestro decisivo è però la tripla di Howard, cui segue un pesante 1/2 in lunetta di Mike James. Ancora non riesce a chiudere la pratica Asvel con un 1/2 di Okobo dalla linea della carità, ma la persa finale di Bacon fa scatenare la festa a Villeurbanne. 84-82 Asvel il finale.

Terzo titolo di LNB consecutivo per l’Asvel (numero 21 della storia). MVP indubbiamente Okobo, che chiude con 20 punti, 9 assist e 7 rimbalzi. Son 15 e 9 invece per Howard, non bene invece Jones: 8 punti con 3/10 al tiro. Bene Fall: 14 punti (5/6 dal campo) e 5 rimbalzi per il lungo senegalese. A Monaco non basta la doppia doppia da 16 punti e 10 rimbalzi di Mike James (ancora una volta molto male per tre quarti con appena 5 punti e 2/12 dal campo). 14 punti e 8 rimbalzi per Bacon, ma anche lui malino al tiro (6/14 dal campo con 0/4 da 3).

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

One thought on “Gara 5 si decide all’overtime: Asvel ancora campione

Next Post

Ufficiale: Darrun Hilliard firma con Maccabi

Per Hilliard contratto di un solo anno con la squadra di Tel Aviv. Ecco un rinforzo per coach Kattash: ufficiale l’arrivo di Darrun Hilliard. L’ex giocatore del Bayern, dopo una stagione ricca di problemi fisici, riparte da Maccabi. Contratto di un anno.

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: