Campionati nazionali: Valencia vede la Copa del Rey

0 0
Read Time:3 Minute, 57 Second

Lunedì vuol dire campionati nazionali, anche se domani sarà già Eurolega, di nuovo.

Del ritorno in vetta di Milano vi abbiamo parlato separatamente, nel nostro recap riguardante le squadre di EL ed EC in LBA.

In Liga Endesa grande sfida tra Barcellona e Badalona al Palau. Il ritorno di Ante Tomic, che si è detto orgoglioso di essere stato il Capitano blaugrana del dopo Navarro, termina con un netto 88-74 a favore dei padroni di casa. Nulla da fare per la “Penya” anche grazie ai 18 di Hanga. 11 per l’altro illustre ex Pau Ribas.

Il Real Madrid ha riposato, mentre il Valencia prosegue la sua rincorsa verso i vertici battendo Murcia 89-78. 16+7 assist di Van Rossom che spinge i “taronja” nelle prime 8 posizioni, quelle che garantiscono la partecipazione alla Copa del Rey. Bene anche Kalinic con 15, 5 assist e 9 rimbalzi.

Il Baskonia ferma Tenerife, al solo secondo stop stagionale. Nel 79-72 brilla il 17 di valutazione del giovane Sedekerskis. 15 punti a testa per Dragic e Giedraitis.

In Turchia, BSL, l’Efes vince sul campo del Tofaa 78-92. 27 di Moerman e record a 11/0.

Il Fenerbahçe ha travolto Bursaspor 90-54 con Duverioglu in evidenza (23 ed 8 rimbalzi). Cresce la condizione di De Colo, autore di 14 punti, unitamente a 7 assist e 4 rimbalzi.

Rinviato in ABA League l’impegno della Stella Rossa con il Cedevita a causa di nuovi casi di COVID-19 rilevati nella squadra serba. A questo punto in pericolo la gara del Round 16 di Eurolega a San Pietroburgo contro lo Zenit, prevista per domani sera alle 1800 locali.

In VTB League ancora a riposo Zenit, Cska e Khimki che torneranno in campo dopo Natale.

L’Alba Berlino ha battuto Ulm 93-83 grazie ai 17 di Sikma e di Giffey, mentre è caduta l’imbattibilità del Bayern, sul campo di Oldenburg. Nel 100-95 non sono bastati in 25 con 5 assist e 4 rimbalzi di Wade Baldwin. In Bundesliga, con le due squadre di Eurolega, comandano Hamburg, Ludwigsburg e Crailsheim, tutte appaiate a 6/1. Ulm, a 5/1 è potenzialmente un’altra leader.

In Grecia resta imbattuto (6/0) il Panathinaikos, dopo il successo esterno 66-73 ai danni del Charilaos Trikoupis. 19 di Papapetrou e 12 di Papagiannis.

Successo non semplice quello dello Zalgiris in LKL lituana: 77-82 sul campo del Lietkabelis con 17+5 di Joffrey Lauvergne. 11 ed 8 assist di Marius Grigonis. La squadra di Schiller rimane leader solitaria con un record i 10/1.

In Jeep Pro Elite francese l’Asvel tornerà in campo il 26/12 contro Gravelines-Dunkerque.

Infine in Winner League (Israele) il Maccabi tornerà in campo il 31 dicembre nel big match contro l’imbattuto Hapoel Jerusalem.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Top 16, alla scoperta del Budućnost e dell’Union Olimpija: euro-avversarie della Virtus

La Virtus, la scorsa settimana, dopo aver ottenuto la nona vittoria consecutiva, ha scoperto il nome delle due squadre che condivideranno con lei il girone delle Top 16: Budućnost Poli Podgorica e Union Olimpija. Si entra nella fase calda della stagione, in attesa del recupero del 30 dicembre, Joventut Badalona-Bourg […]
Virtus Eurocup TOP 16

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: