Annunci

Stelle che verranno: Gabriele Procida

Giorgio Mastrogiacomo

Fresco di rinnovo Gabriele Procida rappresenta uno dei migliori talenti futuri dell’Italia

Annunci

Nato a Como e cresciuto nel settore giovanile della Pallacanestro Cantù, Gabriele Procida, guardia classe 2002, viene considerato come uno dei giovani italiani di maggior prospettiva. Con il team lombardo ha anche già esordito in LBA il 13 Ottobre 2019 contro la Reyer e proprio contro i veneti, il 3 Febbraio 2020 però, ha ottenuto la sua miglior prestazione fino ad ora, mettendo a referto ben tre triple e infiammando il pubblico del Paladesio.

Nonostante Cantù negli ultimi anni non abbia disputato nessuna competizione europea, ne senior ne giovanile, il neo diciottenne (è diventato maggiorenne il primo giugno), può già vantare due partecipazioni all’ANGT, la prima in prestito con la Stella Azzurra nel 2017/18, seppur da comparsa giocando appena un minuto a partita, e la seconda con la Virtus Bologna, risultando fondamentale per i bolognesi con ventotto minuti e 11 punti di media.

Come già detto in questa stagione Gabriele è riuscito a coronare il sogno più grande, quello di esordire in prima squadra. Le sue prestazioni, con il passare del tempo, erano andate in crescendo, conquistando sempre di più la fiducia di coach Pancotto. L’emergenza virus, però, ha fermato, almeno per questa stagione, la sua crescita.

Ma nonostante ciò, la società biancoazzurra continua a puntare forte sul giovane comasco. E’ notizia di pochi giorni fa del rinnovo, quadriennale, divenendo così un elemento importante della prima squadra e dando a Gabriele una fondamentale possibilità di crescita.

Ma il numero 9 può diventare una pedina importante per i canturini. Come già dimostrato nell’ultima partita giocata, Gabriele possiede un ottimo tiro dall’arco con una velocità di rilascio del pallone che gli permette di tirare in qualsiasi posizione. Grazie al suo fisico, inoltre, riesce ad arrivare con facilità al ferro, dando non pochi problemi alle difese avversarie. Dovrà lavorare sulla sua visone di gioco, ma, con il tempo e gli insegnamenti giusti, siamo sicuri che potrà confermare le aspettative che si sono create intorno a lui.

Fiduciosi di vederlo il prima possibile in Eurolega (non ce ne vogliano i tifosi di Cantù), Gabriele Procida sarà una delle figure di maggior spicco nel basket italiano nei prossimi anni.

Annunci
Next Post

Il saluto di Obradovic al Fenerbahçe, il mondo di Eurolega che cambia

Zeljko Obradovic non sarà più l’allenatore del Fenerbahçe. La decisione, attesa per i primi giorni di questa settimana, è arrivata nella serata di ieri ed il Coach serbo ha rilasciato un comunicato pubblicato dal sito del club in cui ha espresso tutti i suoi pensieri in questo momento. «La scorsa […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: