Annunci

Ci si rivede A settembre?

Dopo le dichiarazioni del Presidente di LBA, Umberto Gandini (articolo completo), secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il campionato italiano sarebbe terminato qui. Non c’è ancora l’ufficialità, che dovrebbe arrivare quando il Governo prorogherà lo stato d’emergenza oltre il 3 di aprile.

Nei giorni scorsi, il Presidente della FIP Gianni Petrucci si era espresso così: «Non ci sono le condizioni per riprendere»

E’ troppo alto il rischio per chi va in campo anche a porte chiuse. Non esistono le premesse, da qui a maggio, per giocare con serenità. Inoltre, molti giocatori hanno deciso di rientrare nel proprio paese d’origine e quindi una volta rientrati in Italia, dovrebbero affrontare il periodo di quarantena.

Lo stesso Umberto Gandini aveva dichiarato: «C’è voglia di ricominciare, ma solo se ci saranno le giuste condizioni. Ogni decisione verrà presa in comune accordo con le scelte istituzionali». 

Inoltre, tutti i club sembra che siano d’accordo su questa possibile scelta, anche quelli che inizialmente avevano provato ad essere “ottimisti” in un periodo cosi complicato visto il Covid-19 per tutto il mondo.

Ovviamente peserà anche il danno economico, stimati intorno ai 40 milioni di perdita, ma d’altronde non ci sono molte soluzioni.

Scudetto assegnato o non assegnato? La scelta è ben precisa e non verrà assegnato e questo avverrebbe per la quinta volta nella storia della pallacanestro (1929,1944, 1945, 2012, 2013)

Un discorso differente va fatto per le squadre qualificate alle coppe europee e in questo caso verrà seguita la classifica del girone d’andata, visto che come già detto in precedenza tutti hanno giocato lo stesso numero di gare.

E le retrocessioni? Non ci saranno retrocesse in base alla classifica, ma sembrerebbe già che ci siano delle squadre che hanno manifestato delle difficoltà alla FIP, visto il danno economico che si sta creando. Addirittura si parlerebbe di 2-3 club che avrebbero chiesto l’autoretrocessione e quindi le squadre iscritte nella stagione 2020-21 sarebbero 14. 

Foto: LBA

Annunci
Next Post

A Barcellona è scontro frontale tra giocatori e stampa locale, mentre il club...

Della decisione presa dal direttivo del Barcellona in relazione alla riduzione degli stipendi vi abbiamo riferito ieri. Attese e prevedibili le reazioni dei giocatori, che ora dovranno confrontarsi con il club nel caso non fossero d’accordo, secondo quanto prospettato dalla dirigenza blaugrana. Nella giornata di ieri si è espresso Nikola Mirotic […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: