Annunci
2019/20 Turkish Airlines Euroleague seasonRound AwardsTurkish Airlines Euroleague

Settimana Barça: Mirotic e Delaney sono gli MVP del doppio turno

Fioccano le grandi prove individuali nella settimana del doppio turno. Scelte complicatissime, sicuro fare torto a qualcuno, ma… è un lavoro duro e qualcuno lo deve pur fare.

Ecco la selezione di Eurodevotion per entrambi i Round, 23 e 24.

ROUND 23

MVP

Nikola Mirotic (Barcellona) – Vince una gara capolavoro con un canestro capolavoro. 32 di valutazione in una prestazione da 26 punti, con 8/12 dal campo, 7/8 ai liberi, 4 rimbalzi ed 8 falli subiti. Classe pura, dominio devastante.

nikola-mirotic-fc-barcelona-eb19

STARTING 5

Vasiljie Micic (Efes) – Il duello tra Larkin e James lo vince lui. 19 con 3 errori dal campo, 3 ribalzi, 5 assist e 2 recuperi.

vasilije-micic-anadolu-efes-istanbul-eb19

Kevin Punter (Stella Rossa): 24 con 8 falli subiti ed una costante minaccia che fa a pezzi la difesa di Pitino. Si dimostra giocatore di Eurolega.

Elijah Bryant (Maccabi) – Fuori anche Wilbekin, Yad Eliyahu è sua. 21 conditi da 6 rimbalzi, 4 assist e 4 falli subiti. Come tutta la sua squadra, non si arrende alla sfiga degli infortuni.

Nikola Mirotic (Barcellona) – MVP…

Adreian Payne (Asvel) – Il brodino francese lo cucina lui. 15+8 con anche due triple.

adreian-payne-ldlc-asvel-villeurbanne-eb19

COACH

Ioannis Sfairopoulos (Maccabi) – Quello che sta succedendo alla sua squadra in termini di infortuni è pazzesco. Il lavoro che sta facendo ed i risultati che ottiene sono roba da enciclopedia.

MENZIONE D’ONORE

Luke Sikma e Markus Eriksson (Alba): conquistano Milano con perizia tecnica e balistica.  Fernando San Emeterio (Valencia): il vecchio campione, ancora lui, ne mette 17 con 22 di PIR e 4 triple su 7 tentativi. Arturas Milaknis (Zalgiris): splendore di una volta? Deni Avdija (Maccabi): per il “rising star” non si inizia nemmeno a parlare.

luke-sikma-alba-berlin-eb19

 

ROUND 24

MVP

Malcolm Delaney (Barcellona) – Fa a pezzi la difesa di un’ottima Milano. Oltre alle 6 triple (su 9) ci sono 9 assist ed un PIR da 37. Il campione di Kuban è ufficialmente tornato.

STARTING 5

Malcolm Delaney (Barcellona) – MVP…

Jaycee Carroll (Real) – 27 con 6/7 da due e 5/8 da tre. La dedica è alla stampa madrilena che l’ha etichettato come triste e bollito.

real-madrid-celebrates-eb19

Deshaun Thomas (Panathinaikos) – E’ il giocatore più sottovalutato di Eurolega. Altra notte magica da 27, con soli 4 errori al tiro ed una costanza di rendimento sui 28 metri che ha pochi pari. Anche 6 rimbalzi e 5 falli subiti.

deshaun-thomas-panathinaikos-opap-athens-eb19

Kostas Papanikolaou (Olympiacos) – 19, 7 rimbalzi, 3 assist, 5 recuperi, 3 stoppate e 4 falli subiti. Niente Spanoulis e Printezis? No problem.

kostas-papanikolaou-celebrates-olympiacos-piraeus-eb19

Kaleb Tarczewski (Olimpia) – 13 + 9 ed una presenza che domina il pitturato, senza errori e con lucidità di gestione completa.

kaleb-tarczewski-ax-armani-exchange-milan-eb19

COACH

Ioannis Sfairopoulos (Maccabi) – Vittorie “back-to-back” in un doppio turno come questo e nelle condizioni del suo roster valgono già una fetta di “Coach of the year”. La magata sul gioco finale è tutta sua.

MENZIONE D’ONORE

KC Rivers (Zalgiris): Jasi rianima anche lui. 6/11 da tre nel 19/31 di squadra. Anthony Randolph e Facundo Campazzo (Real): altri 27 del primo per partecipare al discorso dell’MVP., 19 assist del secondo per riscrivere il libro dei record. Gustavo Ayon (Zenit) e Greg Monroe (Bayern): i predicatori nel deserto. Shane Larkin (Efes): 25, nella ripresa…, per battere il miglior Zalgiris dell’anno. Zach Leday (Zalgiris): 22 punti da super nell’ottima e sfortunata prova di Istanbul.

zach-leday-zalgiris-kaunas-eb19

 

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: