Annunci

Shane Larkin è MVP del Round 11 in Turkish Airlines Euroleague

Round 11 nel nome di Shane Larkin: tutti in piedi per la straordinaria prestazione da 49 punti contro il Bayern.

 

MVP

Shane Larkin (Efes) – 49 punti, sbriciolato il record precedente di Bobby Brown, Alphonso Ford, Kaspars Kambala e Carlton Myers a quota 41. Pareggiato quello di Andrew Goudelock per numero di triple segnate (10). Ma più di tutto questo vale il fatto che questo ragazzo giochi con ritmi ed esplosività che non hanno eguali. 

shane-2.jpg

 

STARTING 5

Mike James (Cska) – Guida la sua squadra ad una prestazione mostruosa in casa dei favoriti di Eurolega. Sempre sotto controllo, crea vantaggi per tutti, chiude in proprio e coinvolge tutti i compagni ad un ritmo insostenibile anche per una difesa di ferro come quella catalana. Il tutto contro contro Higgins, Delaney e compagni, non noccioline.

james vs barça

Shane Larkin (Efes) – MVP…

Gigi Datome (Fenerbahçe) – Gigi is back! Partita di leadership, sostanza e tecnica impressionate. Nei suoi occhi la voglia di reagire ad un momento no che sembra protrarsi più del dovuto.

gigi

Kostas Papanikolaou (Olympiacos) – Fa  pezzi la difesa milanese tra l’arco ed il ferro.

kostas-papanikolaou-olympiacos-piraeus-eb19

Nikola Milutinov (Olympiacos) – Continua una stagione d’oro. In post, oggi, è l’uomo che sa gestire il rapporto tra conclusione e passaggio nel modo migliore. Tecnica e classe, unitamente ad una presenza fisica notevole.

nikola-milutinov-olympiacos-piraeus-eb19

 

COACH

Dimitris Itoudis (Cska) – La partita perfetta esiste? No, ma questa ci va molto vicino. In un momento difficile, contro l’avversario peggiore, senza il suo giocatore più forte per tutto l’anno, il suo Cska offre uno spettacolo inarrivabile. «Se qualcuno si era dimenticato di noi, ora sa che ci siamo…». Dima is coaching!

dima vs barça

 

MENZIONE D’ONORE

Bojan Dubljevic (Valencia) e Brandon Davies (Barcellona): al capitolo “losing effort” sono i migliori. Lorenzo Brown (Stella Rossa): molto discusso, decide la gara coi “taronja” grazie ad una magia dall’arco sulla sirena. Nikita Kurbanov (Cska): il miglior difensore d’Europa cresce anche come impatto offensivo. Kostas Sloukas (Fenerbahçe): con Gigione guida i suoi ad un successo che sa di ripartenza.

 

(photo : fenerbahce.org – anadolouefessk.org – cskabasket.com )

 

Annunci
Next Post

Italbasket, il preolimpico parte con Portorico e Senegal

Sono passati 82 giorni dall’ultima partita dell’Italbasket al Mondiale in China, ma non c’è tempo di fermarsi perchè ora bisogna già cominciare a pensare al preolimpico che si giocherà in Serbia a Belgrado dal 23 al 28 giugno 2020.  Le squadre che parteciperanno sono in totale 24, divise in 8 […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: