Coach Perasovic: “Abbiamo difeso alla grande. John Brown fa giocate pazzesche!”

frcata7 1
0 0
Read Time:2 Minute, 12 Second

Stagione regolare di Eurolega che inizia ad entrare nel vivo: match di cartello di giornata era ovviamente la sfida tra Unics e Barça, terminata con la rivincita russa; ecco di seguito le parole dei coach dalla sala stampa.

Unics Kazan v Barcelona

Velimir Perasovic (Unics): “Abbiamo difeso alla grande per tutta la partita soprattutto con John Brown che ha avuto qualche giocata pazzesca. Siamo andati molto bene anche a rimbalzo. Poi anche quando il Barcellona giocava meglio abbiamo mantenuto la concentrazione e, alla fine, abbiamo trovato un modo per vincere”.

Sarunas Jasikevicius (Barcelona): “Difensivamente un grosso problema è stato fare falli sui tiratori. Offensivamente siamo stati fuori ritmo; sarà importante ritrovarlo anche per Higgins e Calathes. Higgins è stato eccellente, Davies solido, ma non riesco a trovare un terzo giocatore altrettanto solido. Non siamo stati bravi abbastanza”.

Barcellona
Coach Jasikevicius

Zenit v AS Monaco

Xavi Pascual (Zenit): “Non abbiamo giocato bene. Nel secondo tempo James ha rubato la scena: non abbiamo difeso bene né su di lui né su Bacon. Sono stati migliori di noi“.

Sasa Obradovic (Monaco): “Abbiamo controllato la gara per tutto il tempo. Abbiamo giocato con calma e non ci siamo messi fretta: dobbiamo essere contenti di questa vittoria“.

Fenerbahce v Zalgiris

Goran Bjedov (assistant coach Fenerbahce): “La mentalità difensiva è completamente cambiata dopo il timeout in cui eravamo sotto di 17 punti e abbiamo messo più triple. Abbiamo un po’ di problemi con gli infortuni ma speriamo che questo periodo finisca presto”.

Jure Zdovc (Zalgiris): “Siamo crollati difensivamente. Avremmo potuto vincerla, ma abbiamo perso la concentrazione”.

Alba Berlino v Real Madrid

Israel Gonzalez (Alba Berlino): “Non siamo riusciti a mantenere l’energia che abbiamo messo contro Milano: siamo stanchi perché siamo stati 12 o 14 giorni senza allenarci. I giocatori hanno fatto quello che hanno potuto. Non so cosa faremo per recuperare le giuste sensazioni: oggi abbiamo capito che non abbiamo ritmo ed energia”.

Pablo Laso (Real Madrid): “Non penso che abbiamo giocato una buona partita, ma siamo stati solidi. Sapevamo che loro giocano a ritmi alti e che sono molto aggressivi: sono stati bravi. Sono contento che la mia squadra sia rimasta concentrata per acciuffare questa vittoria“.

Pablo Laso | Eurodevotion
Coach Laso

Maccabi v Olympiacos

Ioannis Sfairopoulos (Maccabi): “Siamo contenti di aver vinto dopo otto sconfitte e di aver iniziato a giocare come vogliamo. Abbiamo difeso eccellentemente: la chiave sono stati i primi 5 minuti del quarto quarto in cui non hanno segnato”.

Georgios Bartzokas (Olympiacos): “E’ la seconda gara di fila che giochiamo come non vorremmo. Parlo di falli non necessari, di grinta, di palloni vaganti. Non meritavamo di vincere. Dobbiamo tornare al meglio il prima possibile”.

About Post Author

frcata7

Laureato in Lettere moderne e laureando in Italianistica presso l'Università di Bologna. Nel giugno 2023 ha pubblicato il suo primo libro di poesie, "La cenere e l'oceano" (Edizioni Effetto). Letteratura, cinema e pallacanestro sono le sue grandi passioni che cerca costantemente di coniugare.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Rispondi

Next Post

Injury report: le assenze della seconda serata del Round 22

Injury report per il Round 22 di Eurolega che si chiude questa sera con 4 gare. CSKA v OLIMPIA Cska al completo se anche Clyburn, come probabile, recupererà insieme ad Antonov. Olimpia senza Mitoglou e Shields, oltre al misterioso nome non comunicato ieri, positivo prima di partire. Nella mattinata di […]
Injury report

Iscriviti alla Newsletter di ED

Scopri di più da Eurodevotion

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading