Liga Endesa, Jornada 15: volano Breogàn e Murcia nel nome di Musa e Taylor

alberto marzagalia
0 0
Read Time:2 Minute, 25 Second

Jornada 15 spalmata su due serate in Liga Endesa. Ci sono diversi rinvii ed i verdetti che qualificheranno alla Copa del Rey in programma a Granada sono ancora sospesi.

Joventut Badalona v Real Madrid, prevista per lunedì 27 dicembre alle 2130, è stata rinviata a causa del focolaio COVID in casa madrilena.

Stessa sorte per Tenerife v Valencia, prevista per mercoledì 29 alle 2130. In questo caso i problemi di positività hanno colpito gli isolani.

Un altro rinvio di giornata ha riguardato Barça contro Andorra prevista al Palau per martedì, così come Manresa v Obradoiro, in programma giovedì..

Bilbao v Malaga, che avrebbe dovuto chiudere la serata di mercoledì ed il turno numero 15 è stata rinviata sempre a causa di positività varie in casa basca.

In sostanza si è giocato solo su 4 campi.

Breogan v Fuenlabrada ha aperto le danze della Jornada 15 nel tardo pomeriggio di lunedì. 97-89 il finale con un altro show di Dzanan Musa, autore di 25 con 39 di valutazione frutto di un 9/15 dal campo con 7 rimbalzi, 6 assist, 4 recuperi ed 8 falli subiti. Decisivo il 31-20 locale dell’ultimo quarto. Ora gli uomini di Paco Olmos sono sempre più vicini alla Copa del Rey, con un record di 8/6.

Gli highlights dell’ennesima prova straordinaria del talento bosniaco che alcune voci danno sul taccuino dell’Olimpia Milano.

Giovedì sera il Breogan avrebbe dovuto tornare in campo per ospitare la Joventut nel recupero della gara riguardante la Jornada 11, ma l’esplosione di contagi presso la Penya ha causato un altro rinvio.

Sempre lunedì in campo Gran Canaria, reduce dal netto successo in Eurocup sulla Virtus Bologna, contro Murcia. Ennesimo crollo inspiegabile dei “canarini”, ormai con due volti differenti tra Europa e Spagna. 83-100 e gara praticamente già indirizzata dopo 20′, sul 37-49. 5 uomini in doppia cifra per i padroni di casa, guidati da AJ Slaughter a quota 17, mentre un’altra grandissima prova di Isaiah Taylor (31 in 27’43”) ha portato Murcia al quarto posto solitario in classifica, con un record di 9/6 ad un passo dal sogno Granada. Da sottolineare il 2/20 da tre degli isolani.

Zaragoza v Baskonia è stata giocata ieri sera alle 2200 con tre ore di ritardo sul programma a causa del contagio di Coach Spahija e della necessità di ritestare tutto il gruppo baskonista. Netto successo aragonese 97-79 che vi raccontiamo nella nostra analisi dedicata.

Burgos ha ospitato il Betis ed è arrivato un successo che è ossigeno puro per gli ospiti. 76-84 che porta i sivigliani ad avvicinare proprio i rivali battuti: ora il fondo della classifica dice Betis 3/12 e Burgos 4/11. Decisivo il parziale di 3-14 nell’ultimo quarto, iniziato col vantaggio locale di tre punti. 19 con 10 assist e 5 rimbalzi per Shannon Evans tra i vincitori, 21 di Dani Diez tra gli sconfitti.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Lo Zenit si rinforza: arriva Tyson Carter!

In vista del giro di boa della stagione lo Zenit decide di rinforzare il proprio back-court firmando la guardia americana Tyson Carter. Il giocatore arriva dal Lavrio, squadra greca, dopo essere stato undrafted al Draft NBA 2020 ed aver giocato per il college di Mississippi State. E’ una shooting guard […]
Tyson Carter Zenit

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: