LOKOMOTIV-TRENTO: la squadra di Molin comanda fino al 39′ ma sono i russi a vincere

mfiorda26 2
0 0
Read Time:1 Minute, 24 Second

Quinta vittoria su sei partite per il Lokomotiv Kuban che, trascinato dal duo Motley-McCollum, rimonta nell’ultimo quarto e porta a casa la partita per 97-95.

LOKOMOTIV

I punti chiave del match:

DOMINIO LOKOMOTIV NELL’ULTIMO QUARTO

Trento comanda per tre quarti, giocando bene, a tratti benissimo, ma l’ultimo quarto è un assolo russo.

Il parziale recita 31-21, ma il dominio va ben oltre i meri numeri: Trento perde fluidità in attacco, spesso affrettando eccessivamente i tempi delle proprie azioni offensive, ma è a livello difensivo che viene meno la solidità che aveva contraddistinto i trenta minuti precedenti. E quando si parla di solidità ci si riferisce non ai meri punti subiti, che con una squadra con il Loko saranno difficilmente pochi a livello assoluto, ma al coefficiente di difficoltà dei tiri concessi, abbassatosi eccessivamente nell’ultima frazione di gioco.

Tanti rimpianti per la Dolomiti Energia, che però deve essere consapevole di star percorrendo la strada giusta. I miglioramenti ci sono stati, ora si tratta di non accontentarsi e di continuare così.

IL DUO MOTLEY-McCOLLUM

29 punti, con 4/10 da 2, 4/6 da 3 e 9/10 ai liberi per Errick McCollum, cui aggiunge 13 assist, per un fantascientifico 39 di PIR.

33 punti, con 13/21 (!) da 2, 11 rimbalzi e 7 falli subiti per Johnathan Motley (già due volte Man of the Week in questa stagione), anch’egli sopra il trentello di valutazione, 36 per la precisione.

E’ inutile nascondersi, sono loro le prime armi offensive del Lokomotiv, due giocatori che potrebbero tranquillamente giocare al piano di sopra, come ribadito già numerose volte, e che, a questo livello, hanno tutto per portare la squadra russa fino in fondo.

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

2 thoughts on “LOKOMOTIV-TRENTO: la squadra di Molin comanda fino al 39′ ma sono i russi a vincere

  1. […] Sconfitta interna per la Dolomiti Energia Trento contro il Turk Telekom Ankara. La squadra allenata da coach Lele Molin nella 7° giornata della 7Days EuroCup si arrende tra le mura amiche della BLM Group Arena al cospetto dei turchi. Per l’Aquila arriva così il sesto ko in Europa, il secondo consecutivo dopo quello di Krasnodar sul parquet del Lokomotiv Kuban.  […]

Next Post

L'orgoglio della Virtus sconfigge la sfortuna: i bianconeri sbancano Lubiana

Nel round 6 di Eurocup, una Virtus incerottata, falcidiata dagli infortuni, getta sul campo tutto il suo orgoglio per tornare dalla Slovenia con una pesante vittoria. La Segafredo sconfigge l’Olimpia Lubiana 104-101 con 21 punti per Belinelli e 19+9 per Teodosic. La cruda volontà della Virtus I bianconeri, nonostante le […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: