Pre CSKA-Nihzny Novgorod, Itoudis: “Avversari molto competitivi”

CSKA-Nihzny Novgorod è il prossimo appuntamento per i ragazzi di Itoudis. Questa sera a Mosca, infatti, va in scena il primo atto della serie playoff in VTB League.

0 0
Read Time:1 Minute, 39 Second

Dopo il break più lungo della sua storia in stagione, il CSKA è pronto a rientrare in campo. Questa sera alle 18:30 ore italiane, infatti, la squadra di coach Itoudis dopo la serie vinta agevolmente contro il Fener di coach Kokoskov nei quarti di finale dei playoff di Turkish Airlines Euroleague, torna in campo nella gara-1 dei playoff del campionato di VTB.

Alla MegaSport Arena di Mosca, va in scena il primo atto della serie CSKA-Nihzny Novgorod, club militante anche nella Basketball Champions League.

Il CSKA si prepara al suo primo atto di post-season nazionale, come anche riportato dal proprio sito ufficiale, dopo un lunghissimo periodo di riposo e allenamenti che hanno confermato le certezze e i dubbi sugli infortunati.

Saranno ancora fuori sia Joel Bolomboy, sia Nikola Milutinov alle prese con i loro antecedenti problemi fisici. Oltre a queste due assenze, non ci sarà Janis Streklinieks, non presente nelle liste CSKA per il campionato VTB.

Alla vigilia della sfida di questa sera, coach Dimitris Itoudis rende note le condizioni e gli umori in casa CSKA:

“E’ il nostro tredicesimo giorno di “pausa” dopo la vittoria ottenuta ad Istanbul contro il Fener. E’ una situazione atipica per noi e davvero preoccupante anche visto che siamo nel pieno della fase finale della stagione. Per rimetterci in condizione partita abbiamo provato a cercare avversari da affrontare in amichevole, ma molti club in questo momento della stagione hanno ahimè rifiutato. La cosa preoccupante di questa pausa, dicevo, che i ragazzi hanno il necessario bisogno di vedere con continuità il campo e abbiamo fatto di necessità virtù. Per questo motivo la partita di questa sera è importante. Davanti a noi abbiamo un avversario estremamente competitivo. Il Nihzny gioca un basket molto competitivo e aggressivo e la loro esperienza in BCL ha confermato i loro progressi. Sarà importante l’approccio alla gara, che viste le necessità virtù dell’ultimo periodo non è da sottovalutare”.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

FINAL FOUR 2021: KYLE KURIC, L’UOMO DEL DESTINO

Alla vigilia dell’atto finale di Eurolega, nei consueti tre punti di Eurodevotion versione playoff, conosciamo meglio Kyle Kuric guardia tiratrice del Barcellona UNA VITA TRANQUILLA Kyle nasce 32 anni fa ad Evansville, Indiana, stato di grande tradizione e passione cestistica , che coinvolge completamente anche il nostro. Quattro anni da […]
Barça-Zenit | Eurodevotion

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: