Campionati esteri: non si ferma l’Alba, vince ancora l’Asvel

0 0
Read Time:1 Minute, 59 Second

Vola verso la vetta l’Alba, con 10 vittorie di fila, in BBL vince anche il Bayern. Ok l’Asvel in LNB.

Doppio successo in Francia per l’Asvel Villeurbanne, prima con un clamoroso 106-90 in casa contro Pau-Orthez, freschi del trionfo in coppa di Francia. Successo consecutivo numero 7 per i ragazzi di T.J. Parker, guidati dai 23 (con 6 assist) di Jones e i 20 di Okobo. Doppia doppia per Victor Wembanyama: il classe 2004 chiude con 14 punti e 10 rimbalzi. Striscia positiva allungata ieri a 8 vittorie, superato, sempre tra le mura amiche, Le Mans, in una partita a lunghi tratti equilibrata, decisa poi da uno strappo dell’Asvel nell’ultimo quarto: 86-74 il punteggio finale. 21 punti, 7 rimbalzi e 4 assist, con 7 falli subiti per Okobo. Asvel che raggiunge i Metropolitans, in attesa del Monaco, a riposo per gli impegni di coppa.

8 vittorie di fila dunque per i francesi, in BBL invece arrivano i successi numero 9 e 10 per l’Alba Berlin. Prima sconfitto agevolmente Amburgo tra le mura amiche: 96-81 il finale, dopo anche un +26 nel corso della partita. 17 punti per Maodo Lo e 15 per Thiemann. Dominio indiscusso per 40 minuti invece contro Heidelberg, a Berlino l’Alba inizia subito con un 21-4 e non cede più un millimetro agli ospiti: finisce 110-70, con la squadra di Berlino che ha toccato a inizio ultimo quarto anche il +48. Percentuali imbarazzanti per l’Alba (in senso positivo), che tira 21/32 da 2 punti e 18/35 da 3. Migliori realizzatori con 17 punti Zoosman e Olinde, doppia doppia per Blatt con 12 punti e 10 rimbalzi. L’Alba ha in mano il proprio destino, con 3 vittorie nelle ultime 3 arriverebbe il primo posto nella regular season.

Sicuramente al secondo posto in BBL ci sarà Bonn, che ha chiuso la sua stagione regolare con una brutta sconfitta in casa dei Niners, al terzo posto invece il Bayern di Andrea Trinchieri che, dopo la vittoria di gara 4 in Euroleague contro Barcellona, vince agevolmente 92-57 in Baviera contro s. Oliver Wurzburg. Poco tempo sul parquet per i big, appena 9 minuti per Lucic e 11 per Thomas. Top scorer Obst con 18 punti (14 minuti in campo). Il Bayern quindi si rialza anche il campionato dopo il ko ad Amburgo nell’ultimo turno disputato in BBL.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Barcellona-Bayern: le parole dei protagonisti prima di gara 5

Dopo la grande vittoria dei tedeschi in gara 4, oggi è la giornata della sfida decisiva tra Barcellona-Bayern che ci hanno regalato una fantastica serie playoff. Queste le parole dei protagonisti nel prepartita. Sarunas Jasikevicius ha presentato così gara 5: “Penso che cercheranno di difendersi a modo loro e di […]
barcellona-bayern

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: