Bayern Monaco – Barcellona, Baldwin è incontenibile

Vittoria importantissima per i bavaresi che agganciano proprio gli spagnoli al terzo posto

0 0
Read Time:2 Minute, 25 Second

Il diciassettesimo round di Eurolega ha offerto un match molto interessante, tra due realtà di questa stagione, ossia Bayern Monaco – Barcellona. Match vinto dai tedeschi 90-77 che, dopo la sconfitta esterna contro lo Zalgiris, riprende il suo cammino. Per il Barcellona, invece, terza sconfitta consecutiva, con i blaugrana che scendo al terzo posto in classifica, a pari merito proprio con il Bayern. Andiamo ora ad analizzare il match nei consueti cinque punti.

WADE BALDWIN

Partita stratosferica per l’ex Portland. I 29 punti, con un 11/17 dal campo, insieme al 41 di valutazione basterebbero per descrivere la serata dell’americano. Il numero 2, però, ha sfoderato una prestazione a tutto tondo, dimostrandosi una vera e propria spina nel fianco del Barcellona. Tanti giochi creati, come dimostrato dai 7 assist, rimediando ben 10 falli. Altra prestazione incredibile per un giocatore che, giornata dopo giornata, sta diventando sempre più fondamentale per questo Bayern Monaco.

TERZO QUARTO

Inutile dire come il punto di rottura del match sia stato il terzo quarto. Al rientro sul parquet i bavaresi hanno messo in atto un gioco a dir poco strepitoso, non dando punti di riferimento al Barcellona. E se la fase d’attacco ha funzionato in maniera eccepibile, con ben 27 punti realizzati, quella difensiva non è stata da meno. I cambi difensivi, vero problema dei primi minuti di gioco, hanno reso al massimo, aiutati anche da un Barça poco prolifico e concentrato, con soli 10 punti messi a referto.

PANCHINA BARCELLONA

Un grosso problema del Barcellona di oggi è stata la panchina. Dalle sostituzioni infatti, Jasikevicius ha trovato solamente 16 punti, di cui 10 portano la firma di Hanga. Anche in mezzo al campo le seconde line si sono viste pochissimo, con Martinez, Oriola e Krunic che, messi insieme, hanno portato 4 punti, 3 rimbalzi, 3 assist e 2 recuperate, in quindici minuti di media a testa.

INTENSITA’ DIFENSIVA

Una cosa che questa sera non si è vista, o meglio non si è vista come nelle altre partite, è stata l’intensità difensiva blaugrana. Jasikevicius ci ha abituato ad una fase difensiva quasi estenuante, con un pressing altissimo. Stasera tutto questo non si è visto, grazie anche ad un Baldwin devastante in attacco.

TRINCHIERI

Il vero valore aggiunto di questo Bayern Monaco, però, è sicuramente coach Trinchieri. Già questo fine settimana ci aveva dato una dimostrazione del suo modo di lavorare, troppo severo per alcuni, ma sicuramente efficace. Bayern Monaco – Barcellona di stasera ne è la conferma, una partita nella quale i tedeschi, al rientro dagli spogliatoi, hanno avuto una grinta in più. Non sapremo mai quello che è successo nell’intervallo, o forse si, ma sicuramente la mano del coach meneghino si sta facendo vedere. Passare dai bassi fondi della classifica al terzo posto in meno di un anno non è roba da tutti. Sperando di rivedere Trinchieri in Italia il prima possibile, continuiamo a gustarcelo, orgogliosi, in Eurolega.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

2 thoughts on “Bayern Monaco – Barcellona, Baldwin è incontenibile

Next Post

Olimpia-Cska: Hackett la vince, Milutinov la domina, l'Olimpia la rimpiange

Olimpia-Cska è la sfida che tanti, quasi tutti aspettavano in questa edizione tribolata di Turkish Airlines Euroleague. La gara del Forum si chiude con la vittoria russa dopo un supplementare (87-91). Una partita intensa che ha visto di fronte due sistemi assai differenti e due squadre altrettanto differenti. Da una […]
Olimpia-Cska: Hackett la vince, Milutinov la domina, l'Olimpia la rimpiange | Eurodevotion

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: