Annunci
Focus ONSquadre

L`Olimpia soffre a Pesaro, ma vince nel finale. Il Baskonia ritrova i due punti.

Tornano i campionati nazionali nel weekend dopo il dodicesimo turno di Turkish Airlines Euroleague e, con essi, il consueto appuntamento settimanale con la nostra review.

Facciamo un giro ideale nel vecchio continente per seguire le vicende di 5 squadre impegnate in Eurolega:

AX Armani Exchange Milano

Prosegue la risalita dell`Olimpia in LBA. Alla Vitrifrigo Arena di Pesaro arriva il sesto successo nelle ultime 7 giornate. Il 65-71 finale vale il secondo posto in classifica alla squadra di Ettore Messina.

Biancorossi che fanno fatica ad avere ragione di una Carpegna Prosciutto Basket Pesaro coriacea, nel giorno dell`esordio in panchina di coach Giancarlo Sacco. Ci vuole la sfuriata di Sergio Rodriguez, autore di 9 punti da campione negli ultimi minuti di gioco, per portare in Lombardia i due punti in una giornata in cui Milano fatica a trovare una buona fluidita’ offensiva.

Adesso Milano è attesa da una settimana di viaggi, sebbene di breve durata, con la doppia trasferta di Lione (ASVEL Villeurbanne) e Venezia (Umana Reyer) che molto diranno del momento biancorosso e del futuro dei giocatori maggiormente sotto osservazione (Shelvin Mack e Aaron White)

Kirolbet Baskonia

Ritrova la vittoria dopo tre sconfitte consecutive la squadra di Velimir Perasovic, alle prese con la continua emergenza legata ai gravi infortuni stagionali.

Sofferto è anche il successo sulla Joventut Badalona per 87-86, con la rimonta furiosa degli ospiti, partiti a handicap 25-9 dopo i primi 10 minuti, che si arresta di fronte alla tripla decisiva di Tornike Shengelia negli ultimi 60 secondi di gioco.

I neroverdi vedono interrompersi la loro striscia di 7 vittorie consecutive nonostante un Klemen Prepelic da 20 punti. 5 uomini in doppia cifra per i padroni di casa, buon viatico in vista della delicata trasferta di giovedì prossimo in quel di Belgrado contro la Stella Rossa.

Stella Rossa

Proprio i biancorossi serbi hanno dovuto sudare ben più del previsto per proseguire felicemente la propria marcia in ABA Liga, già contraddistinta da 4 inciampi in 10 turni.

Reduci dalla bella vittoria del Mediolanum Forum contro Milano, i ragazzi allenati da Dragan Sakota hanno bisogno di un overtime per avere la meglio del piccolo FMP Belgrado. Nel 95-89 al 45′ è nuovamente trascinante Lorenzo Brown con 25 punti, 5 rimbalzi e 7 assist. Bene anche Dejan Davidovac con 18 punti.

Baskonia prossimo ostacolo nel cammino europeo, per proseguire un periodo positivo che ha spinto i belgradesi ai margini della zona playoff.

Cska Mosca

I russi riprendono la loro marcia in VTB League. Dopo la sconfitta contro Unics Kazan di lunedì scorso, questa volta arriva il netto successo in casa del Parma Perm.

70-89 in favore degli uomini di Dimitris Itoudis, che trova in Daniel Hackett e Mike James due realizzatori in stato di grazia. Entrambi sul parquet per circa 25 minuti, mettono a segno rispettivamente 20 e 27 punti, più che sufficienti ad archiviare la pratica senza particolari assilli in previsione della supersfida a Tel Aviv contro il Maccabi nel tredicesimo turno di Eurolega.

ASVEL Villeurbanne

Si conferma capolista e imbattuta in Jeep Elite League la prossima avversaria dell`Olimpia Milano. 13 vittorie in altrettanti impegni, ultimo dei quali in casa del Levallois Metropolitans, sconfitto 76-86.

Sotto di 1 all`intervallo, il club di Tony Parker fa sua la posta in palio grazie a una ripresa da 44 punti segnati e 33 subiti in cui scatena un Edwin Jackson da 17 punti in 25 minuti, coadiuvato dagli 11 punti di Livio JeanCharles e Amine Noua.

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: