Il borsino di Toni Cappellari – 11/06/18

Eurodevotion

GLOBAL BASKET

PIACE – Dinamo Sassari: il Presidente Sardara sta cercando di far entrare investitori arabi in società. Porterebbero capitali molto preziosi.

NON PIACE – Roma e Milano senza Palasport comunali. Per il Palalido l’apertura slitta a settembre, mentre il  PalaTiziano starà un anno fermo per lavori di ristrutturazione.

PIACE – Giorgetti, Ministro con delega allo sport, vuole far entrare la pallacanestro nella scuola.

PIACE – Convocati da Sacchetti ben sei figli d’arte: Della Valle, Hackett, Mannion, Moretti, Sacchetti e Tonut. Il settimo potrebbe essere Gallinari.

 

VOCI E SOGNI DAL MERCATO

Gerasimenko, boss della Pallacanestro Cantù, da Londograd o da Cipro, firma il nuovo coach, ovviamente russo: Evgeni Pashutin.

A Torino Forni padre e figlio hanno deciso che il coach sarà Gianmarco Pozzecco, il quale  è molto indeciso se firmare o aspettare una proposta spagnola. In caso di firma grosso lavoro aspetta il GM Atripaldi per mediare le scontate divergenze tra proprietà e Gianmarco.

Antonio Fagotti, nuovo GM a Legnano, potrebbe portare il “boss” di Firenze Massimo Piacenti, re delle mense.

De Cesare, Presidente di Avellino, prima minaccia Alberani (GM) di licenziamento poi gli allunga il contratto fino al 2021 . Per l’allenatore corsa a due tra Banchi e lo spagnolo Vidorreta, lasciato libero dal Valencia . Potrebbe però arrivare l’enfant du pays Marco Ramondino.

 

FINALE LBA

PIACE – Melinda, sponsor dell’Aquila Trento, in occasione di gara 3 di Finale ha omaggiato i presenti di una “buonissima” mela

PIACE  – In Gara 2 la Dolomiti Trento blocca l’Olimpia. Coach Buscaglia azzecca le mosse difensive e, sospinto da un pubblico eccezionale e correttissimo, vince la sua 11ma gara casalinga.

NON PIACE – Olimpia Milano si lamenta (giustamente) di un arbitraggio molto, molto permissivo e non tira un tiro libero nei primi due quarti. Esterni milanesi assonnati (vedi Goudelock innervosito dai due falli nei primi cinque minuti e Micov che combina solo disastri). Meglio i lunghi ma non gli danno mai la palla.

PIACE – Migliore in campo, di diverse categorie, Dominique Sutton: 19 punti, 10 rimbalzi e 8 falli subiti.

Next Post

Cosa ci rimane delle Nba Finals?

È finita come ci si aspettava finisse: 4-0. Troppo lampante la superiorità di squadra di Golden State, perfino più lampante del totale dominio di LeBron James. Un dominio che però non basta per vincere. Cosa ci lasciano queste Nba Finals? -Prima di tutto ci lascia la conferma di un concetto […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: