Tenerife-Barcellona(G12), i blaugrana riprendono il cammino

0 0
Read Time:1 Minute, 33 Second

Undicesima vittoria in campionato per il Barcellona, con i catalani che superano Tenerife per 60-75. Ricomincia immediatamente la marcia della squadra di Jasikevicius, che, dopo la vittoria nel classico di Eurolega, torna alla vittoria anche in Liga dopo la sconfitta subita dal Baskonia la scorsa settimana. Nulla da fare per gli uomini di Vidorreta, costretti ad arrendersi ai Blaugrana.

Approccio difensivo

Divenuto oramai un vero e proprio marchio di fabbrica delle squadre di Jasikevicius, anche in questo match il Barcellona è riuscita ad avere la meglio grazie ad un ottimo approccio difensivo. La differenza la si è potuta vedere nel corso del secondo quarto, quando Calathes e compagni hanno concesso solamente 12 punti ai loro avversari, riuscendo così a mettere una prima distanza tra le due squadre. Nel secondo tempo, poi, il Barcellona ha dovuto semplicemente amministrare il vantaggio, continuando comunque a mantenere un ottima intensità difensiva.

Mirotic

Se come detto la fase difensiva è ormai un marchio del gioco di Jasikevicius, per l’attacco le cose sono un po’ diverse. A prendere le redini della fase offensiva è stato Mirotic, il quale ha saputo guidare in modo eccellente i suoi compagni di squadra. I 18 punti, conditi da sei rimbalzi, hanno aperto la strada per i 14 di Hayes, i 9 di Jokubaitis e gli 8 del nuovo arrivato Exum. Una spinta offensiva, quella dello spagnolo, che ha permesso al Barcellona di respingere gli attacchi avversari.

Il rischio ex

La partita, però, non è stata totalmente tranquilla per il Barcellona. Durante il finale di terzo quarto, infatti, l’ex di turno Marcelino Huertas ha rischiato di “regalare” una brutta sorpresa al Barcellona. Il brasiliano ha avuto una reazione inaspettata, spianando la strada a Shermadini e Fitipaldo. Jasikevicius, però, ha saputo cogliere immediatamente il momento no dei suoi, chiamando un time out e riportando la partita sulla giusta strada.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Campionati esteri: colpaccio Bayern a Berlino, male l'Asvel

Il Bayern Monaco espugna Berlino, Alba KO 73-80. Gli ospiti hanno conquistato la loro quinta vittoria consecutiva in campionato, restando così ancora in vetta. La partita è equilibratissima, con le squadre quasi sempre in una situazione punto a punto. All’inizio del secondo quarto però l’Alba si è portata anche in […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: