Milano e Trento sorridono, cadute diverse per Virtus e Venezia

Matteo Carniglia

Facile successo per Milano. Trento sbanca in volata Pesaro. Rovesci per Virtus e Venezia

0 0
Read Time:2 Minute, 45 Second

Milano Trento sorridono essendo le uniche due squadre a vincere tra quelle che partecipano a Turkish Airlines Euroleague e 7Days Eurocup. I biancorossi mantengono l’imbattibilità e il conseguente primato. Successo esterno per i trentini mentre per Virtus e Venezia arrivano due ko molto diversi.

Happy Casa Brindisi – Umana Reyer Venezia 81-80

L’Happy Casa Brindisi vince la quinta partita stagionale e si posiziona al secondo posto solitario in classifica dietro alla capolista Armani Exchange Milano. Inizio di gara devastante da parte dei padroni di casa che volano rapidamente sul +19 anche grazie a percentuali notevoli dal campo. Il rientro di Venezia è costante nei due quarti successivi fino ad arrivare al sorpasso sul 63-67 proprio all’inizio dell’ultima frazione. Il finale è incandescente, l’ex Visconti firma il canestro del sorpasso (81-80) prima di un contestato episodio che vede coinvolto Tonut. Il netto fallo sul giocatore azzurro non viene fischiato ed i pugliesi portano a casa l’intera posta in palio.

Milano Trento
Credits:profilo ufficiale twitter Reyer Venezia

Bertram Tortona – Virtus Segafredo Bologna 93-76

La grande sorpresa di giornata proviene dal PalaFerraris di Casale Monferrato dove l’ambiziosa Bertram Tortona si regala lo scalpo prestigioso della Virtus Bologna. Inizio di partita estremamente convincente per gli ospiti che in scioltezza si portano avanti sul 16-8 ma questa si rivelerà l’unica fiammata dei campioni d’Italia. Il secondo e il quarto periodo producono un parziale complessivo di 51-25 che permette ai piemontesi di ottenere la prima vittoria interna in Serie A della propria storia. Una vittoria del collettivo con sei giocatori in doppia cifra. Una serata che ha evidenziato una notevole differenza di energia tra le due squadre. Scariolo, al termine della sfida in conferenza stampa, non ha cercato scuse sottolineando la scarsa maturità dei propri giocatori. Il doppio stop consecutivo, contro due neopromosse, allontana la Virtus dalla capolista Milano.

Milano Trento
Credits: profilo ufficiale twitter Virtus Bologna

Armani Exchange Milano – Banco di Sardegna Sassari

Successo mai in discussione quello ottenuto dall’Armani Exchange contro il Banco di Sardegna Sassari. I primi minuti ricordano quelli della sfida contro la Stella Rossa di giovedì con i meneghini immediatamente concentrati e capaci di portarsi avanti di dodici punti sul 18-6. Il time out successivo di Cavina risveglia i sardi ma il rientro a -5 (30-25) si rivelerà l’unico momento di minima difficoltà dei padroni di casa che sul finale di primo tempo riprendono il controllo per poi consolidare, in maniera netta, il successo nella ripresa. Positive le risposte avute da Jerian Grant e Troy Daniels, apparsi notevolmente in crescita. Mvp ancora una volta Dinos Mitoglu autore di una prestazione solida da 16 punti e 12 rimbalzi.

Milano Trento
Credits: profilo ufficiale twitter Olimpia Milano

Carpegna Prosciutto Pesaro – Energia Dolomiti Trento 75-79

Terza vittoria nelle ultime quattro giornate per l’Aquila Trento, corsara sul parquet della Victoria Libertas Pesaro. Uno strepitoso secondo quarto (25-10) aveva permesso agli uomini di Molin di indirizzare la partita ma mai sottovalutare il cuore dei grandi campioni come Carlos Delfino. Il veterano argentino grazie a 24 punti favorisce il recupero dei marchigiani regalando al pubblico un finale al cardiopalma in cui la freddezza di Flaccadori risulterà decisiva. Risultato finale di 75-79. Migliori tra gli ospiti, oltre all’esterno italiano ex Bayern Monaco, la bandiera Toto Forray.

Milano Trento
Credits: profilo ufficiale twitter Victoria Libertas Pesaro

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Campionati esteri: l'Alba espugna Bamberg, Monaco ne fa 100

Partita difficile per l’Alba Berlin in BBL contro il Brose a Bamberg. I padroni di casa partono con qualche difficoltà, ne approfitta l’Alba portandosi subito sul +8, con il Brose che nel primo quarto faticherà molto nel tiro da 3 punti (1/7), chiudendo poi la gara con 7/32. Il Brose […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: