Il Punto di Toni Cappellari | Olimpia, la Coppa di Delaney, Melli e Hall

0 0
Read Time:1 Minute, 13 Second

Il Punto di Toni Cappellari si concentra sull’evento pesarese. Bene l’Olimpia ed elogi all’organizzazione.

Bellissima Coppa Italia: la formula si conferma ottima, l’organizzazione di pari livello e Pesaro che per queste manifestazione è inimitabile.

Vince l’Olimpia Milano che domina la manifestazione con Melli e Hall in evidenza. Dell’italiano sapevamo tutto, ma l’americano, poco conosciuto, sta facendo cose veramente importanti per la squadra, essendosi inserito al meglio da subito. Anche Delaney bene.

Il Prof. Carù, ovunque sia, avrà seguito ed apprezzato tutte le partite della sua amata Olimpia.

Tortona è la sorpresa grazie a coach Ramondino, allenatore di altissima qualità che sta portando avanti un programma tecnico di ottimo valore in un contesto societario da ammirare.

Virtus Bologna la delusione. Serve ricompattarsi nel momento più complicato della stagione perchè un crollo del genere nessuno se lo aspettava.

Chicca Macchi  e Andrea Meneghin, voci tecniche di Eurosport, hanno fatto un lavoro eccellente. Competenti e molto gradevoli da ascoltare.

Umberto Gandini, Presidente di Lega, ha gestito benissimo il torneo insieme ad Eurosport e Rai Sport.

Nella domenica precedente applausi a scena aperta per Luca Banchi al Forum. Il pubblico milanese non dimentica uno scudetto storico, il primo dell’era Armani.

Perplessità… Non esistono più i colori sociali ma l’Olimpia in maglia grigia non me la sarai mai aspettata…

Amedeo Della Valle sempre meglio. Stava già dominando in campionato diverse gare ed ha giocato un torneo di ottimo livello. Sarà importantissimo per Meo Sacchetti.

Toni Cappellari

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

La lavagnetta di ED #26: vertical pick and roll dell'Olympiacos

Una delle grandi sorprese della stagione europea è senza dubbio l'Olympiacos, prossimo avversario dell'Olimpia. Oggi analizziamo il vertical pick and roll dei greci e la sua infinita serie di soluzioni
La lavagnetta di ED #26: vertical pick and roll dell'Olympiacos

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: