Euroleague Players 2000/01: Marko Jaric, dai sobborghi di Belgrado fino alle luci della NBA, con un’Eurolega in tasca

Balbo
0 0
Read Time:5 Minute, 38 Second

Marko Jaric, un giocatore, e un uomo, che ha fatto sognare, litigare, parlare di sé e vibrare migliaia di cuori. La storia di un talento e di un personaggio unico nel suo genere.

LE ORIGINI

Jaric, originario di Belgrado, muove i primi passi nel Radnicki. Nel 1996, a diciotto anni, la sua carriera inizia a prendere la giusta piega quando firma in Grecia con il Peristeri. La sua statura e la faccia tosta non passano inosservate, inizia ad attirare le prime attenzioni oltreoceano per la sua qualità di poter spaziare in tre ruoli diversi (play, guardia e ala). Nel 1998 vince gli Europei under 22.

L’estate successiva, il regista di 201 centimetri, firma a Bologna sponda Fortitudo. Il suo carattere dirompente fa subito nascere una sorta di rivalità con la stella indiscussa del momento Carlton Myers. Alla fine della seconda stagione italiana la sua Fortitudo vincerà il suo primo scudetto della storia, ma la turbolenta esperienza biancoblù del giovane di Belgrado terminerà giusto dopo il primo tricolore.

Marko Jaric non dovrà spostarsi da Bologna, dando una conferma del suo carattere firmerà con i rivali storici della Fortitudo, la Virtus Bologna. Inizia una stagione che cambierà la storia cestistica dell’irruento talento.

(1/3, scorri in fondo per cambiare pagina e continuare la lettura)

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
100 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Euroleague Story 2001/02: il Panathinaikos spegne il sogno di bis della Virtus

Il Panathinaikos di Obradovic e Bodiroga sgambetta nella finalissima i padroni di casa della Kinder Bologna
Euroleague Story

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: