Il Punto di Toni Cappellari | Pozzecco, Petrucci, la città dei Coach e gli italiani all’estero

Eurodevotion

– Evanston, Illinois, è la città degli allenatori di pallacanestro. Ci sono nati Dan Peterson ed Erik Spoelstra coach di Miami.
– Umberto Gandini dice no alla Roma calcio. Anche perchè non aveva via d’uscita dal contratto con la Legabasket.
– Due ventisettenni di valore come Amedeo Della Valle ed Alessandro Gentile hanno scelto  per la loro crescita la Spagna. Uno a Gran                Canaria, l’altro all’Estudiantes Madrid
– Gianmarco Pozzecco sugli scudi in una pagina del Corsera per presentare il suo libro. Merita, leggetelo.
– Il Presidente Petrucci scatenato con il Ministro Spadafora: «Chi non rispetta Bach (Presidente CIO), non conosce lo sport».
– Gara di “ciapanò” a Trento: alla fine la vince Reggio Emilia.
– Massimo Bulleri è due su due e zittisce i suoi detrattori.
– Gabriele Procida, comasco, guardia di 198cm del 2002, è sicuramente uno dei giovani più talentuosi della pallacanestro italiano. A Cantù non si                   smentiscono mai: bravissimi a sviluppare talenti. – – – La Virtus Bologna vince a Brescia: lo scorso anno Vitali segnò la tripla della vittoria allo scadere, quest’anno la sua tripla si è stampata sul ferro. – L’Olimpia Milano vince di quaranta senza forzare con Treviso, che si è dimostrata assai debole per impensierire i milanesi. La squadra di Paolo Vazzoler  deve darsi una mossa, altrimenti lotterà per non retrocedere.

Toni Cappellari

Next Post

Giovani in Campo, il punto dopo la prima giornata

Giovani in campo parlerà di quei ragazzi, nati dal 2000, in poi impiegati in Eurolega

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: