Il Punto di Toni Cappellari : Il pullman di Messina tra il ricordo della Varese dominante ed una Bologna capitale del basket

Eurodevotion
0 0
Read Time:1 Minute, 37 Second

– Bella intervista del Presidente Olimpia Leo Dell’Orco che indica nel PalaTrussardi (rifatto) la possibile nuova casa dell’Olimpia.

– Nello studio di Stage Up si evince che la Virtus Bologna ha più seguito del Bologna calcio . Bologna è la capitale della pallacanestro italiana.

– Grande Trieste! Batte di due punti la Germani Brescia e nelle maglie indossate ha stampato il nome della piccola Sveva.

– Cena a base di tartufo a casa di Guido Borghi per festeggiare la IGNIS ( 1969/1978) che vinse  sette scudetti, cinque Coppe dei Campioni e tre Coppe Intercontinentali. Non male come squadra… Presenti Raga, Morse e tutti gli italiani guidati da capitan Ossola. Nel pomeriggio la squadra è stata omaggiata allo Studio Ambrosetti a Villa d’Este.

– Messina a Cremona interrompe la conferenza stampa di Sacchetti dicendo che il pullman doveva partire e rientrare a Milano. Forse il coach meneghino, furente ( due vittorie in cinque gare nel campionato italiano) per la sconfitta, voleva tornare a casa.

– Pubblicità per gli appassionati di pallacanestro. Comprate la Repubblica del martedi: nell’inserto milanese una pagina di basket con articoli di Sandro Gamba, Luca Chiabotti e Massimo Pisa. Il meglio.

–  Per la felicità della famiglia Marino quarta vittoria consecutiva per  Brindisi che vola sulle ali di John Brown.

– Bellondi, Presidente del Comitato Regionale Lombardo, lunedì al Teatro Manzoni alla presenza del Presidente Federale ha organizzato per il secondo anno LOMBARDIA BASKET GALA 2019. Sono state premiate le società lombarde che si sono messe in evidenza nello scorso campionato . Bravo Presidente !!!!!!!!!!!

– Dove è finito Davide Pascolo? L’udinese cresciuto a Trento con coach Buscaglia , passato a Milano e poi rientrato a Trento, si è perso nella partita a Cantù. NE . Riserva di Mezzanotte, con tutto il rispetto per il giovane,  non ci posso credere. Forza Davide, ritorna: la pallacanestro italiana ha bisogno di un 3/4 come te.

– Verona è un rullo per la felicità di padron Pedrollo e coach Dalmonte: dopo tre partite è sola al comando.

Toni Cappellari

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Euroleague story - Breve riepilogo dal 2000 ai giorni nostri

L’Eurolega come la conosciamo oggi ha un storia assai contrastata, che non fa altro che confermare le mille polemiche degli ultimi mesi, con le inevitabili ombre sul futuro. Il secolo si aprì nel segno di Zelimir Obradovic e del suo Panathinaikos in cui brillarono le stelle di Dejan Bodiroga e Ferdinando Gentile, in una squadra in cui l’impronta italiana era forte, se […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: