Giovani in Campo, il punto dopo la prima giornata

Giorgio Mastrogiacomo

Giovani in campo parlerà di quei ragazzi, nati dal 2000, in poi impiegati in Eurolega

Giovani in campo è una nuova rubrica che, con l’avvio dell’Eurolega, parlerà dei ragazzi, nati dal 2000 in poi, impiegati nelle varie partite. Dopo ‘Stelle che Verranno’, quindi, prosegue il lavoro di Eurodevotion nel seguire quelli che, in futuro, rappresenteranno i giocatori più importanti della Turkish Airlines Euroleague.

In questa prima giornata i giovani scesi in campo sono stati solamente sei, ossia Jokubaitis, Mattiseck, Pradilla, Kurucs, Alocen e Garuba, rispettivamente di Zalgiris Kaunas, Alba Berlino, Valencia, Baskonia e Real Madrid. Il più utilizzato è stata la guardia lituana classe 2000 dei bianco verdi, impiegato per quasi 16 minuti. Rokas ha totalizzato 12 punti, 3 rimbalzi, 3 assist e 1 rubata per un totale di 15 di valutazione. In realtà Jokubaitis ha contributo in maniera decisiva alla vittoria dello Zalgiris sull’Olympiacos, giocando una partita da protagonista. Completano il podio Garuba, con 14 minuti di gioco, e Mattiseck, con 12. Entrambi non hanno, però, potuto impedire le sconfitte delle proprie squadre, mettendo a referto 3 punti, 3 rimbalzi, 1 rubata e 1 stoppata lo spagnolo e solamente un rimbalzo il tedesco.

Per quanto riguarda gli altri tre, invece, Alocen ha raccolto 9 minuti e una recuperata, Pradilla 3 minuti con 2 punti e 2 rimbalzi e Kurucs solamente 1 minuto.

La partita con il maggior numero di giovani impiegati è stata il derby spagnolo tra Baskonia e Real Madrid, con tre ragazzi scesi in campo. I blancos, inoltre, si aggiudicano il premio per averne fatti giocare di più, due. I sei ragazzi scesi in campo provengono da quattro nazioni diverse. 3 dalla Spagna (Garuba, Alocen e Pradilla) e 1 da Lituania (Jokubaitis), Germania (Mattiseck) e Lettonia (Kurucs).

Sono rimasti in panchina per tutta la partita, invece, altri sei giovani. 2 del Maccabi (Sahar e Atias) e 1 di Barça (Bolmaro), Asvel (Strazel), Fenerbahce (Biberovic) e Bayern Monaco (Grant).

Next Post

Khimki: chi gioca venerdì contro lo Zalgiris? Rischio 0-20?

Situazione complicata in casa Khimki Moscow Region. Dopo la positività al COVID-19 annunciata nei giorni scorsi per Janis Timma, Evgeny Voronov e Jordan Mickey si fa la conta di chi potrebbe scendere in campo venerdì sera alle 19 alla Arena Mytishchi contro lo Zalgiris. Nel successo di ieri in VTB […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: