Il punto di Toni Cappellari. Il grande rientro di Nedovic, Caja già “coach of the year” ed anche Allegri e Pogba…

Eurodevotion

– Max Allegri, allenatore della Juve, da buon livornese è un appassionato di basket. Caro amico di Fantozzi, sfidava Paul Pogba ai tiri liberi e non sempre vinceva. Magari le loro sfide ricominceranno da gennaio…

– Amici baskettari, se dovete fare un regalo, regalate l’ultimo libro di Flavio Vanetti “BASKET”, editore TAM . E’ un libro veramente piacevole per gli appassionati.

– Massimo Faraoni , altro livornese, è stato insignito della Stella d’Argento CONI . Premio meritatissimo ad un valente dirigente che si è preso il mal di pancia di dirigere la LNP.  Ci riuscirà.

– Francesco Piccolo autore del libro “maschilista” L’ANIMALE CHE MI PORTO DENTRO è casertano ed è stato super tifoso della Juve Caserta. Non si da pace per il fatto che nella suo città il basket latiti.

– Nemanja Nedovic rientra dopo l’infortunio ed poco più di  venti minuti segna 21 punti con un parziale di sette punti in un amen nei regolamentari E’ tornato il trio delle bellezze JAMES-NEDOVIC-MICOV.

– Sono state giocate solo dieci partite ma Attilio Caja è già l’allenatore dell’anno.

–  Dentro il Palasport di Varese sono stati fatti importanti lavori di abbellimento, mentre l’esterno è nel mirino di vandali che imbrattano con scritte di ogni genere. Bene i tifosi varesini che, armati di raschietti, pennelli, vernici ed attrezzi vari, nonché tanto “olio di gomito” hanno fatto pulizia. IL BASKET SIAMO NOI. Stupendi !!!!!!!!!!

– Al Comitato Regionale Lombardo la Vice-Presidente Mara Invernizzi, con la Capotondi, ha tenuto una bellissima relazione su “Lo sport al femminile per calcio e basket”.

– Dove sono finite le difese? Domenica su sedici squadre ben cinque sopra i cento punti.

– La lotta per la salvezza si conferma assai caotica con ben quattro squadre  all’ultimo posto.  Sarà durissima fino alla fine, crudele ma molto interessante.

Toni Cappellari

Next Post

Jasmin Repesa e l'orgoglio di aver sempre fatto crescere i giocatori. «Torno in panchina solo per un progetto di pallacanestro vera»

La voce è la solita,  inconfondibile, così come quella cadenza  ritmata che negli anni avevo già imparato a conoscere bene, nei toni come nei significati più nascosti. Il Jasmin Repesa  con cui cui ho conversato per un’ora abbondante e’ un uomo tranquillo  e realista, con il grande orgoglio di chi […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: