Sala stampa, Round 30 | I campionissimi di Laso, l’imbarazzo di Priftis

0 0
Read Time:1 Minute, 42 Second

La prima serata del Round 30 di Eurolega ha visto la disputa di tre gare. Entriamo in sala stampa per conoscere le parole dei coach.

JURE ZDOVC (Zalgiris): «Sapevamo che sarebbero arrivati qui pronti a tutto per vincere, con grande motivazione. Abbiamo commesso degli errori difensivi ma alla fine con un po’ di energia siamo riusciti a finire dignitosamente, senza essere spazzati via».

ERGIN ATAMAN (Efes): «La chiave è stata la difesa, che per 30′ ci ha permesso di giocare con grande equilibrio anche in attacco. Abbiamo sofferto un po’ nel finale contro il quintetto piccolo, con Cavanaugh da 5, ma abbiamo sempre mantenuto il controllo».

GEORGIOS BARTZOKAS (Olympiacos) : «Ero preoccupato prima della gara perchè abbiamo speso molto per vincere a Kaunas, con anche la stanchezza derivante dal viaggio, ma poi il solo fatto di giocare contro il Pana ti garantisce motivazioni extra. Il pubblico è stato straordinario, ci spinge sempre a dare il meglio».

DIMTRIS PRIFTIS (Panathinaikos): «E’ una serata difficilissima per noi. Il modo in cui abbiamo iniziato la gara ci ha precluso ogni possibilità di competere, non potevamo aspettarci nulla di più dopo quel primo quarto».

PABLO LASO (Real): «Loro ci sono sempre, è per quello che sono grandi campioni. Rudy e Sergio sono veterani totalmente dedicati alla squadra. Non solo per i loro canestri, ma con un grande lavoro in difesa ed in termini di leadership».

«Senza cinque giocatori e con Adam (Hanga) e Vincent (Poirier) che hanno dimostrato grande spirito nel voler giocare, sebbene in condizioni pessime, siamo ancora una volta ai Playoff. Ora, con un mese davanti, dobbiamo lavorare per migliorare, recuperi giocatori e provare a guadagnarci il fattore campo».

TJ PARKER (Asvel): «Ci siamo dimenticati di giocare per 6-7 minuti, siamo tornati avanti di 1 nel terzo quarto ma pii siamo spariti ancora».

«Dobbiamo ritrovarci in allenamento perchè se commetti questi errori contro certi avversari vieni punito».

(Photo cover : Sdna)

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Oly-Pana (R30): punteggio a senso unico nel derby greco

Oly-Pana resta lontana anni luce dai derby visti in passato e quello visto ieri sera è un altro capitolo da dimenticare in fretta per i Greens. Ripercorriamo insieme quanto successo al Pireo.
Oly-Pana (R30): punteggio a senso unico nel derby greco

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: