Weekend di preseason: la sfida tra Cska e Zenit, la caduta del Barça

Attività sempre molto intensa per le protagoniste della prossima Turkish Airlines Euroleague.

Sfida di alto livello tra CSKA e ZENIT: 78-72 per gli uomini di Itoudis, privi di Milutinov (intossicazione da cibo). Nello Zenit non ha giocato Gudaitis. Mike James e Will Clyburn sugli scudi: 23 del nativo di Portland e 18+9 per l’MVP di Vitoria. Daniel Hackett da 8 punti. 18 dei 25 punti moscoviti nell’ultimo quarto sono venuti proprio dal duo USA, che ha ribaltato 53-58 di inizio ultimo periodo.

Il PANATHINAIKOS è sceso in campo contro il Paok: vittoria 114-80. 59-38 a metà gara. 19 a testa per Mitoglou e Foster, 16 di Nedovic e 13 di Papapetrou.

La STELLA ROSSA ha sconfitto FMP 102-84: sempre Jordan Loyd al comando, con 19 punti, poi 15 di Langston Hall e 12 di Dejan Davidovac.

Altra sfida con Chalon, già battuto 82-78 a fine agosto, per l’ASVEL. Questa volta finisce 90-60, una vera e propria asfaltata: 16 di Freeman, 13 di Strazel e 11 di Lomazs per la squadra di TJ Parker, imbattuta sinora (4-0). 12/24 dall’arco e 26 assist tra i dati più interessanti.

Convince ancora una volta il REAL MADRID, 4-0 nella preseason conclusa ieri. Il 91-75 contro Zaragoza arriva ad una settimana dalla semifinale di Supercoppa contro Tenerife. 13 di Thompkins ed 11 di Campazzo e Taylor per i “blancos”.

Nella serata di domenica il BARCELLONA è sceso in campo per la Finale di Liga Catalana contro Andorra: gli uomini di Jasikevicius cadono a sorpresa (85-84). Heurtel ci prova sulla sirena ma il titolo regionale va ad Andorra. Da notare come sia stata la sesta finale in sette anni tra le due squadre: il bilancio di queste sfide è ora 4-2 (2-2 nelle ultime 4 edizioni) a favore dei blaugrana.

Il FENERBAHCE ha battuto il Tofas Bursa 82-70. 20 di Jarrell Eddie a guidare gli uomini di Kokoskov.

L’EFES, nell’ultima giornata del primo torneo Gloria Cup, ha agevolmente sconfitto il Dnipro. 99-61 per la squadra di Ataman, che ha così portato a casa la prima Gloria Cup della stagione.

Next Post

5 Sfumature di Eurolega | Ha ragione Petrucci

Attività sempre più intensa, sia in campo che fuori. Tra Eurolega e faccende italiane. Il Barcellona cade nella finale di Liga Catalana e Jasikevicius è chiaro sin da subito: «Abbiamo tante stelle, ma se qualcuna pensa di vincere da sola non andiamo bene». E’ già il Saras vero. Suoniamo le […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: