Annunci
#WhatTheFact

What The Fact – La corsa Playoff nel nome di Nick Calathes

Round #27 #28 - Verdetti definitivi vicini e qualche prova che "non convince"...

  1. La coppia Pitino-Calathes sta mettendo a ferro e fuoco l’Eurolega da un paio di mesi. MVP e Coach of the year? Candidature molto più che serie.
  2. 147,1 di defensive rating per Alen Omic in 9’38” di utilizzo. Se comica deve essere, si va a Zelig, non a palazzo. Con lui in campo Pana oltre il 66% da tre ed il 72% da due.
  3. Perasovic : «Era chiaro che il Real non necessitasse di una vittoria stasera». Scusi Coach, ma non ci pare una bella dichiarazione…
  4. Solo Tarczewski e Burns sotto il 100 come “defensive rating” : perseverare è diabolico, perseverare nel non voler capire è suicida.
  5. Real da 26/66 al tiro (9/34 da tre), Baskonia da 32/75 e  tira giù 50 rimbalzi. Numeri eclatanti per una sfida decisiva. Le stranezze del gioco…
  6. «Indossando un suo abito, ho il rammarico di non  aver incontrato il Signor Armani». «Auspicherei tre squadre italiane in Eurolega: una sulla costiera amalfitana ed una a Roma o Siena, oltre che a Milano». Non avendo nessun problema in campo, giusto che Coach Pitino si concentri su tematiche del genere. Si torna al clinic di Berlino in cui Pop disse di voler allenare i “Positano Tigers” (forse erano Lions…). Idoli.
  7. Altra prova tecnica straordinaria dello Zalgiris. A costo di ripetermi… la stagione attuale vale che di più di quella miracolosa del scorso anno. Con un terzo del talento.
  8. Bayern, Maccabi e Zalgiris non mollano. Baskonia e Pana volano, Olympiacos e Milano crollano. Tutto ancora aperto, tutto straordinariamente appassionante.
  9. Petteri Koponen perfetto e “clutch” contro il Barça. Mike James pessimo con il Pana. Due modi diversi di vivere la propria vendetta sportiva.
  10. In caso di arrivo a 4 tra Pana, Olympiacos, Milano e Baskonia a quota 16W-14L la classifica sarebbe: 6 MIL 7 PAN 8 OLY 9 BKN. Se fosse a 3 con Olympiacos, Milano e Baskonia  (Pana sesto a 17-13), il verdetto direbbe : 7 MIL 8 OLY 9 BKN. In sostanza Milano ne deve vincere due, il Baskonia non deve arrivare in nessuna di queste ipotesi di classifica avulsa. Ma è tutto ancora in ballo, troppi i “se” pendenti.

BREAKING NEWS

L’infortunio alla caviglia, che parrebbe serio, di Bryant Dunston nella gara di ieri di lega turca potrebbe cambiare tutto in ottica Playoff. Non solo per Baskonia e Milano, che cercano W fondamentali per qualificarsi, ma soprattutto per il Barcellona, che troverebbe un Efes di differente portata.

Annunci
Tags

Related Articles

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: