La lavagnetta dei playoff #7: la comunicazione difensiva del CSKA

Il CSKA va a caccia della nona Final Four consecutiva. La lavagnetta di Eurodevotion torna per capire la difesa di Itoudis: ecco le chiavi per battere il Fenerbahçe

0 0
Read Time:4 Minute, 20 Second

I campioni in carica sono pronti. Il CSKA, infatti, è stata l’ ultima squadra a vincere la Turkish Airlines Euroleague in linea temporale in quel di Bilbao, vista anche la cancellazione della scorsa stagione causa primo lockdown mondiale. La squadra allenata da coach Dimitris Itoudis, comincia il suo cammino verso una possibile sua nona Final Four questa sera tra le mura e il pubblico amico della MegaSport Arena di Mosca contro il Fenerbahçe di coach Igor Kokoskov.

In avvicinamento alla sfida di questa sera, Eurodevotion vi presenta una lavagna tattica molto particolare: in casa CSKA, specie in questa post-season, il successo e l’accesso alla Final Four di Colonia passa soprattutto dalla comunicazione difensiva.

Comunicazione difensiva CSKA: i pregi soprattutto nei giochi Pick and roll avversari

Secondo posto conquistato seppur con un pizzico di fatica in più rispetto alla passata stagione, ma sopratutto ennesima dimostrazione che tra alti e bassi un’altra squadra da battere è certamente la formazione di coach Itoudis.

In un momento della stagione come quello dei Playoffs continentali, dove si alza notevolmente il livello di intensità, il punto focale per i russi dal punto di vista del proprio gioco è senza alcun dubbio sul come preparare la difesa nel confronto diretto contro il proprio avversario. In questo caso al CSKA non è andata benissimo, visto che il Fener di coach Kokoskov è una squadra che presenta una varietà infinita di soluzioni offensive e che vi andremo a presentare prossimamente.

Ritornando invece alla situazione sulla difesa CSKA, invece, la comunicazione difensiva è la chiave in qualsiasi tipo di situazione di gioco contro una squadra estrosa ed imprevedibile su ogni situazione di gioco. Coach Itoudis, infatti, rappresenta alla perfezione il suo credo difensivo in tutte le situazioni di gioco pick and roll, dove chiede tanta ma tanta comunicazione tra il bloccato e il difendente del bloccante.

In questa situazione di pick and roll, Hackett capisce alla perfezione che deve forzare il blocco ed inseguire. Bolomboy quindi sa che Hackett rientrerà e la comunicazione difensiva avviene con una finta di show. L’Attacco non conclude quindi di conseguenza grazie alla recuperata di Bolomboy si ferma il concetto di collaborazione tra le due parti nel pick and roll

Nella partita con il Fener vinta di una sola lunghezza alla Ulker Arena, la differenza si è vista specie nella parte iniziale una grandissima collaborazione per contestare il più possibile le conclusioni della coppia Veselj-De Colo, ma in assenza di Milutinov sarà Bolomboy o chi per lui l’ago della bilancia per fermare il lungo di riferimento avversario ed essere efficiente in qualsiasi situazione di lettura campo dal gioco Pick and roll che sarà presentato dal Fener.

A seguito di un hand-off ecco un altro esempio di comunicazione difensiva sul Pick and Roll targata CSKA. Il lungo cambia nel momento in cui vede un netto vantaggio di De Colo ma si permette di cambiare solo nel momento in cui ha un discreto vantaggio territoriale sul lungo di riferimento (Veselj in questo frangente). Milutinov è bravo a contestare il tiro, ma sopratutto Mike James limita il rimbalzo offensivo come può. Queste due assenze peseranno tanto in casa CSKA già da questa sera.

Comunicazione difensiva CSKA: cosa potrà fare coach Kokoskov

Che sia una serie complicatissima per il Fener ormai non è più un mistero, però i dati delle due partite messi in scena in questa stagione proprio contro il CSKA di coach Itoudis possono far sorridere.

Il bilancio è 1-1 per il momento dopo la regular season dei ragazzi di Kokoskov, con una vittoria importantissima ottenuta al ritorno proprio dove si disputerà questa sera il primo grande atto della sfida Playoff CSKA-Fener (82-89 alla MegaSport Arena), e una sconfitta di una sola lunghezza (77-78) all’Ulker Arena nelle primissime giornate di Turkish Airlines Euroleague.

Avere un identità comune in difesa vale anche in questo momento difficile del Fener, ma se c’è un modo per contrastare l’ottima comunicazione difensiva sui giochi pick and roll il Fener non soltanto deve giocare di flusso, bensì deve essere rapido e correre in campo aperto per non far posizionare al meglio la difesa del CSKA.

Il CSKA ha grandi difensori sulla palla, Hackett e Bolomboy su tutti, ma molto spesso in determinate situazioni di gioco proprio contro la prima delle due facce viste dal Fener in questa stagione, è andata letteralmente in difficoltà sulla transizione offensiva della squadra turca.

In questa situazione di gioco la lacuna se vogliamo trovarla del meccanismo CSKA. Mancata transizione difensiva dopo la palla persa in attacco e il Fener con Brown attacca subito lo spazio. La difesa del CSKA pecca in comunicazione difensiva non guardando il taglio sul fondo di Ulanovas poi bravo a concludere il contropiede con un comodo appoggio

A differenza del primo match è cambiata come al solito un’intera stagione, ma anche con le situazioni derivanti da assenze il Fener se concentrato potrebbe strappare un po’ di fatica a questo CSKA e alla sua arte nel saper difendere alla perfezione su difesa schierata. Prendendola in contropiede forse qualche vantaggio e cambio di inerzia si può portare a proprio vantaggio?

Lo scopriremo questa sera.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

2 thoughts on “La lavagnetta dei playoff #7: la comunicazione difensiva del CSKA

Next Post

La lavagnetta dei Playoff #8: un attacco con esterno dal post basso

L'attacco con esterno dal post basso è una delle chiavi offensiva a difesa schierata del Fener. La lavagnetta tattica dei playoff vi presenta questo gioco offensivo targato Igor Kokoskov.
La lavagnetta dei Playoff #8: un attacco con esterno dal post basso

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: