Mercato, l’Efes piazza il colpaccio: ufficiale Darius Thompson!

2 2
Read Time:52 Second

Darius Thompson è stato l’oggetto del desiderio di tante delle più grandi squadre d’Europa. Olimpia Milano, Fenerbahce, Real Madrid, ma alla fine a spuntarla è stato l’Efes.

I turchi stanno facendo un mercato interessantissimo svecchiando il roster e andando a prendere profili meno blasonati, ma funzionali e di ottime prospettive come Tyrique Jones. Quello di Darius Thompson, d’altra parte, è un colpo assoluto perché batte un’ardua concorrenza e va a formare un fit, a nostro avviso, assai intrigante con Shane Larkin.

Chi pensava che l’Efes post-Ataman giocasse al ribasso o dovesse arrendersi a un ridimensionamento, probabilmente rimarrà deluso. Finora tutte prese ottime e funzionali unitamente a rinnovi intelligenti (Beaubois e Bryant), unite a un coach che è sì esordiente in Eurolega ma che viene da una lunga gavetta e che ha tutte le carte in regola per fare bene.

In più Thompson che sarà una delle pietre angolari del nuovo progetto. Il contratto che lo legherà ai turchi è triennale.

About Post Author

frcata7

Laureato in Lettere moderne e laureando in Italianistica presso l'Università di Bologna. Nel giugno 2023 ha pubblicato il suo primo libro di poesie, "La cenere e l'oceano" (Edizioni Effetto). Letteratura, cinema e pallacanestro sono le sue grandi passioni che cerca costantemente di coniugare.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Rispondi

Next Post

Mercato, ufficiale l’arrivo di Joel Parra al Barça

Mercato – Il club catalano dopo aver annunciato ieri l’addio di Sertaç Sanli, nella giornata di oggi ha comunicato un nuovo arrivo. Joel Parra è un nuovo giocatore del Barcellona. L’ex Joventut Badalona ha firmato un contratto di quattro anni.

Iscriviti alla Newsletter di ED

Scopri di più da Eurodevotion

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading