Euroleague Basketball chiarisce sul problema delle gare in Grecia

0 0
Read Time:40 Second

Eduard J Scott, Chief Operations Officer di Euroleague Basketball ha rilasciato una dichiarazione di chiarimento a seguito della reazione abbastanza piccata di Panagiotis Fasoulas al primo comunicato della stessa EB.

«Non vi è nulla contro tifosi, club, autorità greche od il paese stesso. E’ questione di non permettere ad una minoranza che opera con atti criminali di impedire che i tifosi possano assistere a uno spettacolo con amici e famiglie come dovrebbe essere oggi. Bisogna proteggere giocatori, allenatori, dirigenti, arbitri e chiunque operi nella pallacanestro in modo che si possa assistere ad un grande spettacolo senza sentirsi minacciati in alcun modo».

«Chiunque sia coinvolto in questo mondo dovrebbe sentirsi  responsabile di garantire che tali comportamenti siano puniti e sradicati da qualsiasi sport. Tutti devono sentirsi coinvolti per raggiungere tutto ciò una volta per tutte».

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

L'Italia passa in Estonia trascinata da Michele Vitali e Giampaolo Ricci

Dopo la vittoria ottenuta giovedì al PalaBarbuto di Napoli contro la Russia con il punteggio di 83-64, i ragazzi di coach Meo Sacchetti ottengono il secondo successo in fila, superando a Tallinn l’Estonia. Dopo un primo tempo all’insegna dell’equilibrio (18-18), nella seconda frazione i padroni di casa hanno allungato sulle […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: