I campionati nazionali al giro di boa di Eurolega

Se ne discute tantissimo, è probabilmente il tema che crea le opinioni più discordanti tra i tanti che derivano dalla stagione di Turkish Airlines Euroleague: quanto incidono i tornei domestici nel rendimento delle squadre che partecipano alla maggior competizione continentale? Quanto invece il contrario ovvero il peso della “coppa” sui risultati domestici?

Senza voler dare una risposta definitiva e non facendo altro che riconoscere quanto sia complicato il calendario delle 18 di Eurolega, di seguito la situazione di tutti i tornei nazionali del continente, con il rendimento delle singole squadre quando la stagione regolare, come in Eurolega, è all’incirca per tutti a metà cammino.

SPAGNA – Liga Endesa ACB

Real Madrid 13/3 – Primo posto con sconfitte a Bilbao, Zaragoza e Barcellona.

Barcellona 13/3 – Secondo (per differenza canestri) avendo perso ad Andorra, a Zaragoza ed in casa con Malaga.

Valencia 8/8 – Ottavo posto ed ancora nessuna certezza di giocarsi la Copa del Rey. L casalinghe con Malaga e Gran Canaria, esterne con Bilbao, Barcellona, Murcia, Baskonia, Manresa e Real Madrid.

Baskonia 7/9 – Fallimento totale da 12mo posto e niente Final 8. Sconfitte in casa con Malaga, Real, Fuenlabrada, Burgos e Manresa. Fuori con Barcellona, Bilbao, Andorra e Zaragoza.

 

RUSSIA – VTB league

Khimki 12/1 – Primo posto ed una sola L in trasferta col Lokomotiv Kuban.

Cska 10-4 – Secondo posto e sconfitte esterne con Enisey, Unics e Khimki. In casa con lo Zenit.

Zenit 6/6 – Sesto posto, al limite dei Playoff. L casalinghe con Nizhny, Kuban, Parma e Khimki. Fuori con Kalev ed Astana.

 

TURCHIA – BSL

Efes 14/1 – Leadership con unica sconfitta in casa del Pinar.

Fenerbahçe 12/3 – Secondo dopo aver perso fuori casa con Galatasaray, Pinar ed Efes.

 

ITALIA – LBA

Olimpia 10/6 – Quarto posto dopo sconfitte casalinghe con Brindisi, Brescia e Cantù, nonché quelle esterne con Cremona, Fortitudo e Virtus.

 

GERMANIA – BBL

Bayern 14/0 – Primissimo ed immacolato.

Alba 10/3 – Terza piazza dopo le sconfitte con Bayern, Ludwigsburg e Goettingen, tutte fuori casa.

 

SERBIA – ABA Liga

Stella Rossa 8/6 – Quinto posto (quattro fanno i PO) con due sconfitte col Buducnost (l’ultima per non essersi presentata alla Moraca) nonché quelle esterne con Novo Mesto, Partizan, Cedevita e Zadar.

 

FRANCIA – Jeep Elite Pro A

Asvel 15/2 – Secondo dopo la sconfitta con Monaco (primo  a pari punti). In precedenza L a Le Mans.

 

ISRAELE – Winner League

Maccabi 13/0 – Dominio senza sconfitte.

 

GRECIA – A1 League

Panathinaikos 12/2 – Primo posto e sconfitte fuori casa con Peristeri (4to) ed AEK (seconda).

Olympiacos – Fa la A2 per scelta. Inifluente ogni valutazione.

 

LITUANIA – LKL

Zalgiris 16/1 – Unico neo in casa del  Liektabelis.

 

 

 

Next Post

Abass si traveste da Superman e guida la Leonessa al successo contro il Promitheas

Nella prima giornata delle Top 16 della 7Days EuroCup, la Germani Brescia Leonessa si regala un’altra notte da sogno. Dopo un inizio in salita, nella seconda frazione i bresciani chiudono avanti di otto punti il primo tempo (28-16). Nella ripresa, i ragazzi di coach Vincenzo Esposito toccano il +14 (38-24), […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: