opinioni Partite Turkish Airlines Euroleague

Il Cska Mosca soffre ma vince in Spagna contro una bella Gran Canaria

Se alla vigilia di questa partita si pensava ad una “passeggiata” della squadra moscovita cosi non è stato, anzi il Cska ha dovuto sudare sette camicie per conquistare la vittoria. Nella quarta giornata di Eurolega i ragazzi di coach Itoudis rimangono ancora imbattuti, battendo una positiva Gran Canaria. Dopo un primo tempo favorevole ai padroni di casa, nella ripresa i moscoviti dimostrano tutto il loro valore e talento, conquistando cosi il quarto successo consecutivo.  

91- 106 il risultato finale dell’incontro che andiamo ad analizzare mediante i consueti cinque punti. 

  • La chiave del successo: Decisivi nel risultato finale il parziale subito dagli spagnoli negli ultimi 5’ e la differenza di giocatori mandati in doppia cifra dalle due squadre. Il Cska nel momento clou della gara ha messo la quinta,  propiziando un parziale decisivo di 10-22, che ha cosi tagliato le gambe ai padroni di casa. Per Gran Canaria solo tre giocatori hanno superato quota 10 punti (Hannah, Evans e Strawberry), per il Cska invece, i giocatori i doppia cifra sono ben sei (De Colo, Higgins, Hunter, Peters, Clyburn e Rodriguez). 
  • Rimbalzi: Un’ altra importante statistica da evidenziare è sicuramente la differenza di rimbalzi che c’è stata tra le due compagini. La squadra spagnola ne ha conquisati 23 (6 offensivi e 17 difensivi), mentre la corazzata russa ne ha catturati ben 38 (13 in attacco e 25 in difesa). 
  • MVP: Il miglior giocatore di serata è il numero 1 del Cska Mosca, Nando De Colo. Il playmaker francese ha trascinato i suoi realizzando 22 punti (5/6 da 2, 2/6 da 3 e 6/7 dalla lunetta), fornendo 6 assist e 4 palle rubate. De Colo ha chiuso con 27 di valutazione in 27 minuti giocati. Ecco il suo commento nel post partita: «E’ stato molto difficile vincere questa partita, ma alla fine ci siamo riusciti e questo è l’importante. L’Eurolega è una competizione dura e sappiamo che dobbiamo essere sempre pronti e concentrati. Abbiamo fatto un lungo viaggio, ma alla fine siamo riusciti ad ottenere la vittoria e questo è positivo per noi. Durante l’intervallo lungo ci siamo detti che dovevamo migliorare in difesa e nel secondo siamo riusciti ad avere più attenzione in fase difensiva».
  •  Clevin Hannah: Per i padroni di casa non è bastata la buona prova fornita dalla guardia americana. Hannah Clevin ha chiuso con 17 punti (5/7 da 2, 1/3 da 3, 4/5 a cronometro fermo), 2 rimbalzi, 6 assist, 2 palle rubate, 22 di valutazione in 24 minuti giocati. 
  • Dimitris Itoduis: Il coach greco dei moscoviti ha commentato cosi la vittoria sugli spagnoli di Gran Canaria: «Vorrei congratularmi con i miei giocatori per la vittoria. Inoltre faccio i miei più sinceri complimenti a Gran Canaria per come ha giocato. Nel primo tempo abbiamo concesso canestri facili, ma nel secondo abbiamo reagito, cambiando mentalità soprattuto in difesa, concedendo solo 36 punti rispetto ai 55 subiti nel primo tempo. In Eurolega non ci sono partite facili e bisogna sempre avere massima attenzione. Faccio un grande in bocca lupo a Gran Canaria».

Il prossimo impegno di Gran Canaria in Eurolega sarà sul difficile campo del Khimki Mosca, mentre il Cska Mosca ospiterà i greci dell’Olympiacos. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...