Cronache dal basket del coronavirus – Leo Westermann

In un’  intervista concessa a LNB. Fr Leo Westermann ha voluto dire la sua sul momento.

«Lunedì abbiamo fatto il nostro primo allenamento individuale per coloro che sono rimasti a Istanbul. È bello toccare di nuovo la palla. Riteniamo che lo sforzo sia molto diverso. Stavo solo girando per un’ora. Mi sento come se avessi fatto un allenamento di 3 ore! Questo non mi è mai successo da quando ho iniziato a giocare, a 5-6 anni, facendo più di 2 mesi senza palla e senza canestro».

Next Post

Cronache dal basket del coronavirus - Nebojsa Covic

Secondo quanto riportato da Alessandro Maggi su Sportando, il presidente della Stella Rossa, Nebojsa Covic avrebbe rilasciato le seguenti dichiarazioni ad un’agenzia di stampa in Serbia in merito ad un possibile ripresa dell’EuroLega a Belgrado.  «Aspetteremo il 24 maggio e siamo molto grati al governo e alla città di Belgrado […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: