Frecciarossa Final Eight 2023 Preview | Tortona-Trento chiude i quarti

GianniJBertoli
0 0
Read Time:3 Minute, 2 Second

Continua la presentazione delle gare e delle squadre che si contenderanno la Coppa Italia nella settimana torinese.

La Bertram Yachts Derthona Tortona di Coach Marco Ramondino contro la Dolomiti Energia Trentino guidata a Lele Molin sono le squadre che si contenderanno l’ultimo quarto di finale di scena al Pala Alpitour di Torino alle 20.45 di giovedì 16 febbraio.

L’unico precedente stagionale anche in questo caso risale alla prima giornata di campionato datata 2 ottobre nella quale la squadra trentina condusse per gran parte del match ma si sciolse nell’ultimo quarto subendo un parziale di 23 – 4 e perdendo l’incontro per 76 – 70.

Andiamo a vedere il momento di forma delle due squadre e quelle che per noi saranno le chiavi dell’incontro.

Tortona Trento

Come sta Tortona

Seconda partecipazione consecutiva alla Coppa Italia per la squadra piemontese, dove l’incredibile stagione passata e il raggiungimento della Finale persa contro Milano sorpreso tutti gli appassionati.

Un anno dopo la squadra di Marco Ramondino si presenta come terza forza del campionato reduce da 4 vittorie nelle ultime 5 sfide che dovrebbe potere contare su tutti i suoi effettivi. Unici dubbi saranno la presenza di Demonte Harper a causa della lombalgia che lo ha tenuto fermo nelle ultime settimane e la presenza di JP Macura, assente contro Trieste per la frattura del mignolo della mano destra.

L’intera squadra piemontese vive un buon momento di forma che trova la sua espressione in Leonardo Candi che nelle ultime giornate ha trovato minuti in più e ha risposto presente con due gare consecutive oltre i 10 punti realizzati e al solito Ariel Filloy.

Tortona Trento

Come sta Trento

Quarta partecipazione nella storia della competizione per Trento e seconda consecutiva. La squadra di Molin arriva alla sfida con 2 vittorie nelle ultime 5 gare, l’ultima in rimonta contro Scafati grazie alle prestazioni di Spagnolo e Graziulis. In Europa invece Flaccadori e compagni non riescono a trovare vittorie, l’ultima risale al 13 Dicembre.

Nessuna assenza confermata, resta solamente in game time decision Atkins in recupero dall’infortunio alla caviglia che lo ha tenuto lontano dal parquet nelle ultime gare.

Una stagione di continui up e down in cui Flaccadori e compagni sperano di dare una svolta cercando di sorprendere le avversarie più quotate e andando a competere per il trofeo.

Tortona Trento

Tortona – Trento , le chiavi della sfida

Partita che sulla carta si preannuncia chiusa vista la differenza tecnica/tattica delle due compagini e i diversi momenti di forma. I piemontesi sono la terza forza del campionato e giocano una ottima pallacanestro guidati da Christon che viaggia a 14,9 punti di media e che proprio nel match di andata guidò la rimonta della squadra di Ramondino contro L’Aquila.

Trento ha in dubbio il suo miglior realizzatore in Atkins ma conterà su Flaccadori e sul momento di forma di Matteo Spagnolo che viaggia da 4 gare consecutive oltre la doppia cifra,

Le parole di coach Molin alla vigilia della sfida parlano di orgoglio per la partecipazione e la voglia di poter esprimere la miglior pallacanestro possibile in un momento non semplice per la stagione della Dolomiti energia.

Le chiavi della partita saranno a mio avviso le piccole cose. Trento deve giocare una eccellente partita per cercare di mettere i bastoni fra le ruote alla fluidità offensiva di Derthona.

La lotta al rimbalzo fra due tra le migliori squadre del campionato,Trento è prima con 38,6 mentre Tortona è 4 con 36,7. Trento è la squadra seconda squadra per palloni recuperati campionato (7,7 di media) mentre Tortona è la formazione che commette più palle parse.

Per rileggere le altre preview: Milano – Brescia. Pesaro – Varese. Bologna – Venezia.

Play by Play: LegaBasket

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Dalla Minicopa Endesa alla Copa del Rey: il sogno di 20 bambini divenuto realtà

Minicopa Endesa e Copa del Rey, un legame solido, due manifestazioni che si disputano da quasi 20 anni in contemporanea e che ha permesso a 20 giovanissimi di coronare il sogno di una carriera. 20 bambini che sognavano di diventare grandi nel basket saranno tra i potenziali protagonisti della Copa […]
Minicopa Endesa | Eurodevotion

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: